Musica per i Borghi, finale con Giorgia e Ornella Vanoni

(UJ.com) di Rosaria Parrilla - Si avvia alla conclusione la VI edizione di Musica per i borghi, il festival itinerante di musica etnico popolare della Media Valle del Tevere che, per il gran finale, ha scelto la coppia inedita Ornella Vanoni e Giorgia, che si esibirà sabato 26 luglio, a Marsciano, alle ore 21.30. Un concerto nato da un’idea del maestro Beppe Vessicchio, direttore artistico della kermesse musicale e di Salvatore Corazza, produttore esecutivo. Finale di prestigio, dunque, per questa edizione 2008 di Musica per i borghi che vede per la prima volta riunite su un unico palcoscenico le due cantautrici italiane, accompagnate dall’orchestra Dimi, composta da 50 elementi e diretta dal maestro Beppe Vessicchio. Due ore circa di concerto in cui la romana Giorgia Todrani, meglio nota come Giorgia, e la milanese Ornella Vanoni si alterneranno sul palco, cantando i brani più significativi della loro carriera musicale, per poi interpretare insieme due vecchi successi: “Come saprei” di Giorgia, brano con il quale vinse nel 1995 il Festival di Sanremo, e “E m’innamorerai”, testo scritto nel 2000 da Gino Paoli, e duettata con l’artista Vanoni.<br /><br />“È un momento di incontro fra due artiste del panorama musicale – ha sottolineato il produttore esecutivo Corazza -, che hanno segnato in maniera indelebile con la profondità delle loro voci la storia della musica leggera del nostro Paese. Due cantautrici che hanno un grande successo di pubblico e che riuniscono tre generazioni”.  A contribuire alla realizzazione di questo evento musicale saranno anche i maestri Pippo Caruso e Gianfranco Lombardi, vecchie conoscenze delle due cantautrici, che saranno gli ospiti del maestro Vessicchio. Ma Musica per i borghi non è solo musica di qualità ma anche buon cibo tradizionale con le ‘Taverne aperte’, che allieteranno le ultime serate dal 23 al 26 luglio, sempre a Marsciano, dell’edizione 2008 della kermesse musicale. <br /><br /><br />Alla musica, quindi, si abbinerà il buon cibo tradizionale con le tre taverne marscianesi affiancate dalle cantine locali, che hanno organizzato un percorso enogastronomico in cui ogni taverna si occuperà di preparare una portata in particolare. Ospiti di questa VI edizione, anche una marching band e un gruppo africano di artisti di strada che si esibirà per le vie del centro storico in balli e canti tradizionali e folkloristici. Inoltre, dopo il grande successo di pubblico ottenuto nel comune della provincia ternana Montegabbione, new entry di questa edizione 2008, ritorna, giovedì 24 luglio, alle ore 21.30, in piazza del Comune, sempre a Marsciano, “La notte delle chitarre”, concerto che vedrà l’esibizione di Max Cottafavi, Cesareo e Richy Portera, chitarristi che lavorano con artisti di fama internazionale come Ligabue, Elio e le storie tese e Lucio Dalla.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*