MOTOCROSS - Domenica a Castiglione del Lago si comincia a fare sul serio: prima prova stagionale del minicross

<p>post <b><span style="color: #000000;">M. Zingales </span><a target="_blank" title="Scrivi a Morena Zingales" href="mailto:morenazingales@gmail.com">@</a></b> (UJ.com) CASTIGLIONE DEL LAGO - A poche ore dall'annuncio del ritorno di una prova di campionato del mondo di motocross, per la pista di Gioiella è già il momento delle competizioni. Domenica 6 marzo, sull'impianto gestito dal Moto Club Trasimeno e intitolato alla memoria di Vinicio <b>Rosadi</b>, farà il suo debutto il campionato interregionale di minicross, aperto ai giovanissimi piloti provenienti, oltre che dall'Umbria, anche da Toscana, Emilia Romagna, Marche, Lazio, Abruzzo e Molise. Rinviata per motivi organizzativi la prova d'apertura del campionato, che si sarebbe dovuta disputare in provincia di Teramo, la gara di Castiglione del Lago apre la stagione delle "ruote piccole" (e non solo) e l'attesa è altissima, come sta a testimoniare la grande quantità di richieste di informazioni giunte agli organizzatori.</p>
<p> </p>
<p>"Non avendo un riferimento, possiamo ipotizzare la presenza di oltre 100 piloti" afferma Giandomenico Baldi, Presidente del moto club. Comunque le somme si potranno tirare al termine delle operazioni di iscrizione che si apriranno domenica mattina alle 7. Oltre alle gare delle categorie <b>Debuttanti</b>, Cadetti, Junior e Senior, per conduttori di età compresa tra gli 8 ed i 14 anni, la manifestazione prevede la prima prova del campionato classe 125 2 tempi e una gara di motocross, classe Open, riservata ai soli piloti con licenza umbra. "Un'occasione per togliersi di dosso la ruggine dell'inverno e testare il proprio stato di forma" prosegue Baldi. "Il tracciato è in buone condizioni, per fortuna il maltempo non ha colpito il bacino del Trasimeno con la stessa intensità di altre zone e confidiamo nell'ulteriore miglioramento delle condizioni meteo previsto soprattutto per domenica, con temperature decisamente più miti". Il programma prevede prove libere a partire dalle 8.45 di domenica poi i turni di qualifica e infine, dalle 12.00, la sequenza delle manche che assegnerà i primi punti della stagione.</p>
<p> </p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*