L'RPA PERUGIA CALA IL POKER!

<p>(UJcom) LATINA - La RPA-LuigiBacchi.it Perugia cala il poker battendo a Latina l'Andreoli per 3-1 e si porta in zona Coppa Italia. Primo set - Inizio subito caldo a Latina tra Perugia e Andreoli con gli ospiti molto fallosi in battuta. 8-4 per i padroni di casa al primo time out tecnico. <b>Entra Botti</b> per Bovolenta (influenzato) sul 9-5. Perugia riesce a recuperare lo svantaggio: è Savani a portare la squadra sul 13-14 con due ace. I due sestetti viaggiano sul punto a punto. Savani è imprendibile per gli avversari. La RPA allunga sul 20-22. Sul 22-23 entrano Bucaioni e Nemec al posto di Stokr e Sintini. E Latina pareggia. Errore di Giovi in ricezione. Set point Perugia. Nemec sbaglia la battuta e tornano in campo Stokr e Sintini. Cernic conquista il secondo set point, annullato da Snippe. Poi Stokr chiude il punto del primo set. <br /><br />Secondo set - Inizia con maggior decisione il secondo parziale Perugia: 5-8. Ma Latina, con Vujevic in battuta, recupera due punti e trova il pareggio con un muro su Cernic. 10-10. Stokr, a tutto braccio, è troppo potente per gli avversari: con due suoi punti e la pipe di Savani la RPA si riporta a più tre. Il muro di Perugia diventa invalicabile: 11-16. Hubner è tornato! Per Latina momento decisamente no e Perugia, cinica, infierisce. 12-20. 17-25: chiude il muro di Hubner, ne realizza 5 in questo set.<br /><br />Terzo set - Viaggiano di pari passo le due squadre nel terzo set: 8-7.  L'Andreoli è più ordinata e incisiva. Ma è bravo Stokr in battuta e continua a funzionare il muro degli ospiti. Snippe in battuta consente ai suoi di allungare: 15-13. Ma un punto di Cernic prima e una schacciata sbagliata dei padroni di casa riportano le due squadre in parità. Un errore di Botti ed una ricezione sbagliata di Perugia portano Latina sul 20-18. Al centro Gitto segna il punto numero 23 per i suoi. Giombini, in attacco, porta l'Andreoli sul 24-20. Il capitano della squadra di casa sbaglia la battuta ma non l'attacco successivo: 25-21.<br /><br />Quarto set - Nemec in campo al posto di Stokr nel quarto set. 8-7 al primo time out tecnico. Due ace di Hubner portano la RPA-LuigiBacchi.it sul 10-8. La battuta di Nikic impensierisce la ricezione umbra: 11-11. Sul 12 pari rientra Stokr che fa subito punto. La pipe di Savani non perdona: 12-14. E' l'Andreoli, però, a trovare il pareggio. L'ace di Snippe porta i padroni di casa sul 16-15. Il pubblico spinge la squadra di casa e Sartoretti i suoi. Cernic, in battuta, consente alla RPA-LuigiBacchi.it a realizzare due punti preziosi: 17-19. Stokr mura bene per il ventesimo punto. 19-23: ace di Stokr. 5 match point RPA. Latina annulla il primo. Vujevic in battuta. L'Andreoli fa tutto da sola e Perugia vince.<br /><br />Cristian Savani, miglior giocatore dell'incontro, nel dopo partita:"Siamo felicissimi di aver centrato anche questa vittoria. Dovevamo conqiustarla perché ora ci attendono sfide molto difficili e dobbiamo cercare di mantenere la sesta posizione in classifica. Mi augro che riusciremo ad andare avanti così".<br /><br />Andrea Sartoretti, allenatore del Perugia volley:"Nel primo e nel quarto set abbiamo giocato veramente bene. Negli altri due, il gioco punto a punto, è stato pericoloso. Latina era alla ricerca di punti ma, alla fine, è andata bene così. Sono molto soddisfatto della prestazione di Stefan Hubner rientrato oggi dal primo minuto di gioco dopo un lungo stop. Ha fatto davvero una bella prestazione."<br /><br />ANDREOLI LATINA: FABRONI 3, GIOMBINI 16, SPAIRANI 6, GITTO 7, VUJEVIC 2, NIKIC 14, GIOVI (L), VAN DEN DRIES 1, CORTINA, SAITTA, SNIPPE 10, LAMBARDI. ALL. RICCI<br />LUIGIBACCHI.IT PERUGIA: SINTINI , STOKR 16, BOVOLENTA, HUBNER 13, SAVANI 19, CERNIC 15; PIPPI (L),  BUCAIONI, NEMEC 1, OGURCAK, LO BIANCO, FANULI, BOTTI 7. All. SARTORETTI</p>
<p>I PUNTI: LATINA (battute vincenti 4, muri vincenti 5, battute sbagliate 19; ricezione perfetta 41%, positiva  65%, attacco 50% ); PERUGIA (battute vincenti 7, muri vincenti 14, battute sbagliate18 ; ricezione perfetta 24%, positiva  59%, attacco 56%)<br />Parziali: 25-27, 17-25, 25-21, 20-25</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*