L’Orchestra del Tirana Music Festival apre Todinotte, stasera in Sala delle Pietre

Con l’Orchestra del Tirana Music Festival, prende avvio stasera, 25 luglio, nella città di Jacopone, “Todinotte”. Il concerto è proposto in collaborazione con Festival Internazionale UmbriaEstate e Associazione Culturale NonSoloMusica, nell’ambito della rassegna tuderte di spettacoli, cinema, musica e teatro, organizzata dalla Cooperativa <b>Jacopone</b>, in collaborazione col Comune di Todi. La rassegna di Todinotte è stata presentata ufficialmente ieri in Sala Giunta, alla presenza della direzione artistica, Francesco Tofanetti e Manfredo Retti, dell’assessore alla cultura Margherita Bergamini e alle frazioni Ugo Todini, che assieme a Mario Ciani al bilancio, hanno “alacremente operato – ha affermato in apertura Tofanetti – affinché l’edizione di quest’anno potesse prendere il via anche con gli appuntamenti dedicati alla musica, giacché gli spettacoli cinematografici all’aperto, presso l’Arena Francisci sono regolarmente in corso, dal 4 luglio”.<br /><br />Todinotte offre nei mesi estivi (quest’anno, come in origine, riprende a collocarsi nello spazio di tempo in attesa del Todi Festival, tornato nell’originaria collocazione settembrina) proposte di valore, alternando artisti più affermati con gli emergenti, in un <b>repertorio</b> che spazia dalla musica classica alla etnica, fino al jazz, inserendo proposte teatrali dedicate a prosa e poesia, quest’anno realizzate in collaborazione con la Biblioteca Comunale Lorenzo Leoni. Valorizzati nel Todinotte anche alcuni degli spazi più interessanti della città, a partire dalla Piazza del Popolo. “La limitatezza del budget nonostante il contributo comunale sia aumentato rispetto allo scorso anno (5mila euro contro 3mila) – ha precisato però Tofanetti – quest’anno fa preferire, anche se a malincuore, location economicamente e organizzativamente meno dispendiosi della piazza, privilegiando il Chiostro di San Fortunato, già predisposto con luci e attrezzature adatte”.<br />Stasera in Sala delle Pietre, alle 21.30, i 35 elementi dell’Orchestra di Tirana diretta da Marco Pontini proporranno Beethoven e Mendelssohn.<br />Nel Chiostro di San Fortunato la seconda serata, quella di domenica 27 luglio, che propone Marsida Koni al pianoforte, con musiche di Clementi, Schumann e Ravel.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*