LEGGE ORATORI: G. R. APPROVA CONVENZIONE CON CEU E ANCI

<p>post <b>M. Zingales</b> UJcom2.0 <a target="_blank" title="Scrivi a Morena Zingales" href="mailto:morenazingales@gmail.com"><b>@</b></a> (UJ.com) PERUGIA - La Giunta regionale dell’Umbria, su proposta della vicepresidente e assessore alle Politiche sociali Carla Casciari, ha approvato il testo di una Convenzione con la Conferenza Episcopale Umbra e l’Anci (Associazione dei Comuni) Umbria per contribuire, come <b>stabilisce</b> la legge regionale 28 del dicembre 2004, al sostegno dell’attività sociale, educativa e formativa svolta dalle parrocchie mediante gli oratori.</p>
<p> </p>
<p>La Regione trasferirà alla istituzione cattolica la somma di 100mila euro per l’anno 2010, che, per metà, sarà divisa tra tutti gli oratori dell’Umbria che potranno utilizzare i finanziamenti per la manutenzione delle strutture già esistenti nei territori ed il potenziamento delle strutture sportive. Il restante 50 per cento sarà <b>destinato</b> al finanziamento di progetti che le Diocesi territoriali concerteranno con la zona sociale nella quale operano e che saranno quindi integrati con gli altri programmi sociali comunali e pubblici rivolti ai giovani adolescenti.</p>
<p> </p>
<p>La Vicepresidente sottolinea che questo importante provvedimento tende a potenziare la rete sociale che nei paesi umbri ha avuto da sempre un rilevante ruolo aggregativo per i giovani,  oggi più che mai da sostenere in un periodo <b>caratterizzato</b> da una difficile crisi economica, da una caduta di valori morali ed etici, da una spinta all’individualismo esasperato.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*