Le strade della nostra città

<p>Basta uscire dall’ abitato di Ponte San Giovanni, ma il fenomeno è esteso in tutto il territorio provinciale, per rendersi conto in quale stato si trovano le nostre strade, anche in relazione al loro stato di sicurezza e più specificatamente allo stato di manutenzione dei relativi guard rail(salva vita) </p><p>Solo qualche esempio per inquadrare  meglio il problema :<br />- rampa di ingresso per Perugia, svincolo di P.S.Giovanni , ex area di servizio Agip<br />- uscita da P.S.Giovanni in direzione Park Hotel<br />- curva “ diabolica” di Collestrada da P.S.Giovanni in direzione Caserta e/o Foligno<br />- sottovia ingresso Ipermercato</p><p>Siamo continuamente tempestati da tantissimi proclami sulla sicurezza stradale ed ogni fine settimana, dopo gli ennesimi gravissimi incidenti stradali, siamo anche costretti a subire i tanti inutili quanto tardivi e colpevoli moniti sulle norme alle quale dovremmo attenerci.</p><p>Ma chi è incaricato al controllo ed alla sicurezza delle nostre strade cosa fa ?<br />I lavori di manutenzione delle strade e dei relativi guard rail a chi dovrebbero far capo ?</p><p>Qualche mese fa, e più precisamente l’8.4.2008, l’ANAS ha espletato una gara di appalto per “la manutenzione delle barriere stradali per tutta la nostra provincia per un importo non trascurabile di 700.000  €  per l’anno in corso.<br />Se i lavori di  manutenzione hanno iniziato il loro iter nei tempi dovuti, sarebbe interessante sapere quali tratti di strada sono stati interessati, altrimenti sarebbe interessante conoscere la cause dei ritardi nei lavori di messa in sicurezza delle barriere.</p><p>Bisogna necessariamente prevenire e non piangere sul latte versato.<br />Chi deve intervenire lo faccia rapidamente, sono in gioco vite umane.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*