LE PREVISIONI DEL TEMPO PER DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010

<p><img style="border: 0; float: right;" src="http://www.umbriajournal.com/MediaCenter/API/Risorse/StreamRisorsa.aspx?guid=8D4D01C3-2216-4BDD-AB75-3C205F564D2A" border="0" />(UJ.com) UMBRIA - MATTINO: Molto nuvoloso o coperto con possibili isolate deboli piogge. Temperature minime in lieve <b>aumento</b>. Venti deboli o moderati provenienti dai quadranti meridionali. <br />POMERIGGIO: Molto nuvoloso o coperto con piogge sparse, più frequenti sull’Umbria occidentale. Temperature massime stazionarie o in lieve calo. Venti moderati provenienti dai quadranti meridionali. <br />SERA/NOTTE: In serata e durante le ore notturne successive cielo molto nuvoloso o coperto con piogge in intensificazione. Venti moderati sud occidentali. <br /><b><br />PREVISIONE PER Lunedì 22 Novembre 2010 </b><br />MATTINO: Inizialmente molto nuvoloso o coperto con possibili isolate, residue precipitazioni. <b>Nuvolosità </b>in attenuazione nel corso della mattinata. Temperature minime stazionarie. Venti da deboli a moderati sud occidentali. <br />POMERIGGIO: Irregolarmente nuvoloso con addensamenti e possibili isolate piogge. Temperature massime stazionarie o in lieve aumento. Venti deboli o moderati provenienti dai quadranti sud occidentali. <br />SERA/NOTTE: In serata cessazione delle precipitazioni, nubi in calo con schiarite, durante le ore notturne successive formazione di nubi basse e nebbie nelle valli. Venti assenti o deboli meridionali. <br /><b><br />LA SITUAZIONE</b><br />La bassa pressione che ha interessato la nostra penisola negli ultimi giorni tende ad allontanarsi definitivamente verso nord est, contemporaneamente un significativo ma temporaneo miglioramento <b>atmosferico </b>si estende a tutte le regioni italiane con rasserenamenti più ampi sulle regioni adriatiche e sulle estreme regioni meridionali. Nelle prossime ore, però una nuova intensa perturbazione atlantica raggiungerà il bacino centrale del mar Mediterraneo con nuvolosità in aumento e locali precipitazioni inizialmente sulle regioni settentrionali e sulle centrali tirreniche, ancora condizioni atmosferiche stabili con poche nubi al sud. <br /><br />Domenica 21 novembre con il posizionamento sopra la Corsica del centro di bassa pressione il peggioramento atmosferico entrerà nel clou con molte nubi e piogge anche intense al centro nord, nevicate sulle Alpi fin sui 1000 – 1200 metri di quota, poco più in alto sull’Appennino settentrionale. Sulle regioni <b>meridionali </b>invece nubi in aumento ma scarse precipitazioni. Nei primissimi giorni della prossima settimana la bassa pressione, in indebolimento, porterà il proprio centro ad est del mar Adriatico favorendo un miglioramento atmosferico su molte regioni italiane. Temperature stazionare al nord, in lieve aumento al centro e soprattutto al sud. Venti meridionali in intensificazione.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*