LA TERNANA INCIAMPA SUL MARCIANISE

<p>(UJ.com) TERNI - La Ternana stavolta si fa letteralmente sorprendere. Al Liberati sende in campo contro un<b> Real Marcianise </b>che è ultimo in classifica ma non per questo viene sottovalutato. Inizialmente sembra tenere il campo, ma poi comincia a subire. Patisce la pericolosità degli aversari nell’ultima parte del primo tempo ed incassa nella ripresa i tre gol che permettono ai campani di vincere 3-0 espugnando il Liberati. Proprio come nella gara interna (persa pure quella) con il Pescina. Una sconfitta alla quale la squadra rossoverde ha assistito passivamente e senza accennare reazioni, merito anche di un’ottima Real Marcianise che ha trovato la sua giornata migliore.</p>
<p>Il tecnico rossoverde Gabriele Baldassarri risistema la fascia sinistra, visto che recupera Bertoli reduce dalla squalifica e Piccioni che viene da alcune giornate di stop per infortunio. Ne viene fuori una partita non bellissima nella prima metà del primo tempo, con la Ternana a tenere meglio il campo. Poi è il Marcianise ad uscire fuori ed a farsi pericoloso in due o tre occasioni dalla parti di un Visi, costretto a superarsi per sventare guai peggiori. Per la Ternana produce qualcosa solo la spinta di Concas sulla fascia destra, ma è una voce che predica nel deserto, visto che Piccioni a sinistra non incide, Noviello resta in ombra e Tozzi Borsoi si vede poco.</p>
<p>Nel secondo tempo c’è un’occasionissima per Concas dopo quattro minuti, ma l’esterno rossoverde, a tu per tu con Fumagalli, non riesce ad ingannare il portiere dei Campani, bravo a respingere il tiro. La Ternana ci crede e si fa ancora pericolosa, ma subisce il gol del vantaggio ospite, con Poziello che va a battere in diagonale Visi. E’ l’episodio che mette in ginocchio i rossoverdi.  Baldasarri inserisce Perna e Lachaeb, ma deve rinunciare a Concas che esce dal campo claudicante. E poco prima della mezz’ora arriva il raddoppio della squadra di Boccolini, segnato da Tedesco al termini di un’azione in contropiede. La partita, praticamente, finisce lì. Solo per i taccuini, a quel punto,arriva il terzo gol segnato da Manco, ancora in contropiede, in pieno recupero.</p>
<p>Svanisce, così, il sogno rossoverde di riconquistare la vetta.</p>
<p>Il tabellino:</p>
<p>TERNANA-R.MARCIANISE 0-3</p>
<p>Marcatore: 58’ Poziello, 73’ Tedesco, 94’ Manco.</p>
<p>TERNANA (4-4-1-1):  Visi; Del Grosso (74’ Alessandro), Tedeschi, Borghetti, Bertoli; Concas (65’ Lachaeb), Cardona, Danucci, Piccioni; Noviello (63’ Perna); Tozzi Borsoi. A disp. Cunzi, Di Dio, Perney, Confalone. All. Gabriele Baldassarri.</p>
<p>R. MARCIANISE (4-4-1-1): Fumagalli; Piscitelli, Filosa, Porpora, Tomi; Ciano (93’ Montanari), Alfano, D’Ambrosio, Della Ventura; Poziello (88’ Manco); Tedesco (78’ Galizia). A disp. De Luca, D’Apice, Romano, Di Napoli. All. Luigi Boccolini.</p>
<p>Arbitro: Aurelio Cafari Panico (Cassino).</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*