LA STRANA COPPIA, DUE ATTRICI STRAORDINARIE, MARIANGELA D'ABBRACCIO E ELISABETTA POZZI

<p>(UJ.com) PERUGIA - Il capolavoro comico di Neil Simon La Strana Coppia, due attrici straordinarie, Mariangela D'Abbraccio e Elisabetta Pozzi, questi gli ingredienti dello spettacolo che sarà da mercoledì 9 fino a domenica 13 dicembre al teatro Morlacchi di Perugia, con una replica al Comunale di Narni martedì 15 dicembre e un’altra al Teatro degli Illuminati di Città di Castello mercoledì 16 dicembre. Affiancate da una compagnia di attori di provato talento e dirette con mano esperta da Francesco Tavassi, le due attrici portano in teatro una convincente versione al femminile di questa esilarante commedia che venne presentata per la prima volta a Broadway con i mitici Walter Matthau e Jack Lemmon.</p>
<p>La vicenda è ambientata nel presente, per meglio comunicare l'attualità delle situazioni e per favorire quel processo di divertita immedesimazione che s’innesca nel pubblico. Fiorenza è il ritratto della perfetta donna di casa, moglie e madre esemplare, tuttavia con molte nevrosi. Olivia è già divorziata, terribilmente disordinata e sola. Tra loro nasce una convivenza esilarante, una strana coppia, appunto, con esiti inimmaginabili, per una messinscena brillante e ricca di colpi di scena che non manca di appassionare gli spettatori. Mariangela D'Abbraccio e Elisabetta</p>
<p>Pozzi parteciperanno, giovedì 10 dicembre, alle 17,30, al Teatro Morlacchi, all’incontro con il pubblico tenuto dal Prof. Alessandro Tinterri, docente di Storia del Teatro e dello Spettacolo e di Storia e Critica del Cinema dell’Università degli Studi di Perugia. La prevendita dei biglietti per il Morlacchi viene effettuata, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13, presso l’Agenzia n°2 dell’Unicredit, in Via Mario Angeloni 80 e tutti i giorni feriali, dalle 17 alle 20, al botteghino del teatro Morlacchi. Per tutti i teatri si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 19. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*