Informazione e mezzi di comunicazione, ePartecipazione, bando 2008

(UJ.com) TRASIMENO 23/08/2008 - ‘Sfruttare i vantaggi offerti dalle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) per migliorare il processo legislativo e decisionale e favorire una più ampia partecipazione pubblica a tale processo’: questo l’obiettivo del bando 2008 “ePartecipazione” che scade il prossimo 29 agosto. Lo afferma Antenna Europe Direct – Info Point Europa della Provincia di Perugia. In particolare il bando mira a perseguire nuovi sviluppi dell’ePartecipazione applicando al processo decisionale a livello europeo nuovi strumenti e soluzioni, compresa la loro estensibilità nella prospettiva dell’integrazione all’interno degli ambienti istituzionali, e al miglioramento del networking e della cooperazione interparlamentare. In questo contesto, il bando intende finanziare due tipologie di azioni: progetti di sperimentazione e azioni di sostegno. I progetti saranno focalizzati sulla trasparenza nelle varie fasi del processo decisionale e legislativo, sulla visualizzazione dell’impatto della legislazione, sugli sviluppi correlati a Internet e alla sua governance, petizioni dei cittadini e reti sociali inclusive. Relativamente alle azioni di sostegno, si intende invece finanziare un solo progetto orientato al conseguimento dell’obiettivo 2 indicato. Questa azione deve riunire una rete di esperti e di parlamentari nazionali ed europei per esplorare e proporre i modi migliori per favorire l’interazione tra istituzioni. Il progetto deve avere una durata massima di due anni e dovrà sviluppare un insieme di strumenti, metodi e soluzioni che possano essere utilizzati dai parlamenti. Il bando è aperto alla partecipazione di persone giuridiche degli Stati UE. I progetti devono coinvolgere almeno tre persone giuridiche di 3 diversi Stati membri.             E’ certamente di grande prestigio per la nostra città, l’occasione che gli eventi del Festival in Cartellone siano accostati ad alcuni dei più grandi appuntamenti d’Italia. Chi infatti ha modo di collegarsi al sito <a href="http://www.greenticket.it/" style="color: blue; text-decoration: underline; text-underline: single">www.greenticket.it</a>, potrà costatare come il Todi Arte Festival si alterni nelle proposte di maggior rilievo ad eventi della portata di Madonna, Pino Daniele, Vinicio Capossela, Gigi Proietti, James Blunt, Mario Biondi ed altri.  Questo, accompagnato da una massiccia presenza mediatica che è iniziata con la comparsa nella città di Roma di oltre 400 gigantografie del logo e del programma del festival, e migliaglia di brochure in distribuzione, sono presagio di una forte presenza del nostro festival su tutto il territorio non solo regionale, per il quale, come amministrazione intendiamo sin da ora ringraziare l’organizzazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*