INCIDENTE DI CACCIA: INCHIESTA APERTA PER OMICIDIO COLPOSO

<p>(UJ.com) PERUGIA - E' stato colpito a morte da una fucilata durante una battuta di caccia al cinghiale. La tragedia si è consumata nel pomeriggio di ieri, intorno alle ore 16, in un bosco nella zona di Balciano, a <b>Valtopina</b>. Si tratta del secondo nel giro di due settimane. E' stata aperta un'inchiesta per omicidio colposo. E' stata disposta l'autopsia per ordine dell'Autorità giudiziaria sul corpo del cacciatore morto in un incidente di caccia, a causa di una fucilata esplosa contro di lui da un compagno che lo aveva scambiato per un cinghiale.</p>
<p> </p>
<p>La tragedia è accaduta nella zona di Balciano, a Valtopina. La vittima si chiamava Roberto Mattioli, 55 anni. Era andato a caccia con gli amici. Si era appostato in una macchia molto fitta e forse un movimento improvviso a <b>tratto </b>in inganno un altro cacciatore che ha pensato alla presenza di un animale e ha sparato, uccidendolo. Per l'uomo è scattata l'accusa di omicidio colposo. Un paio di settimane fa nel bosco dello spoletino si era verificato un altro incidente di caccia mortale.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*