INCHIESTA SANITÀ: AUDIZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI DELLA ASL 3

<p>post <b>L. Pioppi </b>UJcom2.0 <b><a title="Scrivi a Luana Pioppi" href="mailto:luanapioppi@alice.it" target="_blank"><span style="color: #006699;">@</span></a> </b>(UJ.com) PERUGIA - In merito all’audizione dei Revisori dei conti dell’Asl numero 3, tenutasi oggi pomeriggio a <b>Palazzo </b>Cesaroni, il Comitato di monitoraggio esprime “soddisfazione per la puntualità degli adempimenti effettuati da parte dei Revisori che – ha sottolineato il presidente Franco Zaffini – si sono riuniti 46 volte dal maggio 2008, data di inizio della loro attività, ed hanno verbalizzato tutto ciò che riguarda i bilanci dell’Asl in questione e le osservazioni sugli stessi, dandone copia al Comitato. <br /><br /><a target="_blank" title="Guarda video su YouTube" href="http://www.youtube.com/watch?v=DSDpRgxsP7g"><img style="border: 1px solid black; float: left; margin: 2px;" src="http://www.umbriajournal.com/MediaCenter/API/Risorse/StreamRisorsa.aspx?guid=80C60FAC-9853-4C3F-9B75-6586FBCD56D2" border="0" /></a>Sono state analizzate anche le criticità rilevate dalla Corte dei Conti, che aveva sollevato il problema del non rispetto dei limiti di spesa farmaceutici e di eccessivo ricorso all’articolo 125 del Codice dei contratti pubblici (che riguarda l’affidamento in economia di lavori, servizi e forniture sottosoglia, cioè senza gara, fino ai <b>200mila </b>euro, ndr). Anche su questi ci è stato spiegato che il Collegio dei revisori ha effettuato le opportune verifiche sull’iscrizione a bilancio di tali cifre. Proseguiremo il nostro lavoro di controllo e monitoraggio verificando a nostra volta sui verbali che ci sono stati consegnati”. Anche per quanto concerne le assunzioni in base all’articolo quindici-septies, il Collegio dei revisori ha riferito che il limite del 2 per cento sul totale della dotazione organica di medici (in tutto sono 491) è stato rispettato, con un coefficiente di 9,8 che ha portato all’assunzione di 10 medici. <br /><br /><a target="_self" title="Guarda video su UJcom" href="http://www.umbriajournal.com/MediaCenter/FE/media/asl3-umbria-audizione-del-collegio-dei-revisori-de.html"><img style="border: 1px solid black; float: left; margin: 2px;" src="http://www.umbriajournal.com/MediaCenter/API/Risorse/StreamRisorsa.aspx?guid=8A18EA70-479E-4754-B9F4-D7380CB4EC79" border="0" width="28" height="22" /></a>Tra le criticità emerse i crediti con l’ente Regione Umbria: ammontano a 37 milioni 649mila euro, ma i revisori hanno spiegato che nel 2008, quando si sono insediati, la cifra già ammontava a 35 milioni circa. I <b>membri </b>del Comitato di monitoraggio, Andrea Smacchi (PD, vicepresidente), Massimo Buconi (Socialisti), Lamberto Bottini (PD), Maria Rosi (Pdl) e le portavoce di opposizione Modena (Pdl-Lega) e Monacelli (Udc), si sono dichiarati soddisfatti per l’esposizione fatta dai revisori della Asl, riservandosi le considerazioni politiche su quanto acquisito in audizione. I lavori del Comitato di monitoraggio proseguiranno con le audizioni dei revisori di tutte le altre Asl e delle Aziende ospedaliere di Perugia e Terni, già calendarizzati tra giovedì 4 novembre e lunedì 8 novembre prossimi.</p>
<p> </p>
<p> </p>
<p><a target="_self" href="http://www.umbriajournal.com/MediaCenter/FE/articoli/inchiesta-sanita-modena-portavoce-pdl-commenta-lau.html"><b>- INCHIESTA SANITÀ: MODENA (PORTAVOCE PDL) COMMENTA L’AUDIZIONE DEI REVISORI DELL’ASL 3</b></a></p>
<p><a target="_self" href="http://www.umbriajournal.com/MediaCenter/FE/articoli/inchiesta-sanita-bottini-smacchi-pd-e-buconi-socia.html"><b>- INCHIESTA SANITÀ - BOTTINI, SMACCHI (PD) E BUCONI (SOCIALISTI) DOPO L'AUDIZIONE IN COMMISSIONE DI CONTROLLO“</b></a></p>
<p> </p>
<p><b>
<hr />
<br /></b></p>
<p style="text-align: center;">
<object height="200" width="300" codebase="http://download.macromedia.com/pub/shockwave/cabs/flash/swflash.cab#version=6,0,40,0" classid="clsid:d27cdb6e-ae6d-11cf-96b8-444553540000">
<param name="allowFullScreen" value="true" />
<param name="allowscriptaccess" value="always" />
<param name="src" value="http://www.youtube.com/v/DSDpRgxsP7g?fs=1&amp;hl=it_IT" /><embed height="200" width="300" src="http://www.youtube.com/v/DSDpRgxsP7g?fs=1&amp;hl=it_IT" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" type="application/x-shockwave-flash"></embed>
</object>
</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*