In fiamme la Donati Legnami di Sansepolcro

SAN SEPOLCRO – Il magazzino della Donati Legnami di Sansepolcro è stato distrutto da un incendio che è divampato verso le due della notte. L’azienda, dove sono impiegati ottanta operai, si trova nella zona industriale Santa Fiora, non lontano dallo stabilimento della Buitoni. Le fiamme hanno divorato il magazzino di prodotti finiti, pronti per le consegne. La presenza di numerose bombole di Gpl ha consigliato anche l'allontanamento delle tante persone presenti, e dei residenti piu' prossimi all'azienda. Numerose le squadre dei vigili del fuoco al lavoro: 18 mezzi con 45 uomini provenienti dai distaccamenti di Sansepolcro, Citta' di Castello, Perugia, Arezzo, Bibbiena, Montevarchi e Firenze. Alle 4,30 il momento piu' critico quando le fiamme, spinte anche dal vento,hanno sfiorato i capannoni delle aziende vicine. Sul posto sono state inviate per precauzione anche numerose ambulanze. All'alba e' intervenuto anche un elicottero che ha effettuato numerosi lanci. Intorno alle 8.00 i vigili del fuoco sono riusciti a circoscrivere le fiamme ma il loro lavoro è proseguito per tutta la giornata. Nessun problema di inquinamento sembra aver causato la lunga colonna di fumo nero che ha creato molta apprensione tra gli abitanti di Sansepolcro. Impossibile, al momento, calcolare i danni: cinquemila i metri cubi di prodotti finiti andati in fumo anche se le fiamme non hanno attaccato gli edifici dove si concentra la produzione. La Donati legnami e' un'azienda storica del settore legno della Valtiberina, specializzata nella produzione di materiali per l'edilizia biocompatibile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*