IMMAGINARIO FESTIVAL A PERUGIA DAL 18 NOVEMBRE 2010

<p><a target="_blank" title="Scrivi a Cristina Pappone" href="mailto: papponecristina@gmail.com"><img style="border: 1px solid black; float: right;" src="http://www.umbriajournal.com/MediaCenter/API/Risorse/StreamRisorsa.aspx?guid=ACE3868D-A82C-49D3-92BD-8A0A0850824D" border="0" /></a>(UJ.com) PERUGIA - Ancora tanti eventi sono previsti per la seconda giornata di IMMaginario Festival. Al Centro Camerale G. Alessi a partire dalle 17.00 sono in programma due Medialab interessanti: si inizia con “Anteprima Internet: la rivoluzione <b>globale</b>”, incontro in cui si discuterà sul cambiamento che sta portando nelle nostre vite la rivoluzione digitale, mentre alle 18.30 “Green Web TV”, un network di web tv gestite da Scuole, Informagiovani e Biblioteche. Per gli appassionati di cinema, numerose sono le proiezioni in programma al cinema teatro Zenith: alle 16.00 uno dei capolavori di Cristina Comencini “La bestia nel cuore”; alle 18.00 il film “Volere Volare” di Maurizio Nichetti e Guido Manuli, che sarà preceduto da un incontro/dibattito sulle opere dello stesso regista che hanno contribuito ad innovare il linguaggio cinematografico e pubblicitario.</p>
<p> </p>
<p>Alle 20.30, in anteprima sarà possibile assistere alla proiezione dell’ultimo lavoro di Mario Martone “Noi credevamo”, saranno presenti per l’occasione il regista, l’attrice Francesca Inaudi ed enrico ghezzi , ed è altresì prevista la partecipazione di Fabrizio Bracco in rappresentanza della Regione Umbria e Andrea <b>Cernicchi </b>per il Comune (Evento a pagamento). A pochissimi giorni dalla distribuzione in sole 30 sale cinematografiche italiane “ Noi credevamo” risulta già record di incassi per numero di copie distribuite. Il primo appuntamento al teatro Morlacchi è alle 16.30 con “The great migrations”, una proiezione in anteprima dell’evento documentaristico dell’anno.</p>
<p> </p>
<p>Alle 18.00 “Caro Andrea Barbato” di Gloria De Antoni e Oreste De Fornari. Alle 20.00 ancora uno spazio sarà dedicato alla trasmissione Blob, e a seguire alle 20.30 “Buchi nella rete”, estratti da una notte di Fuori <b>Orario </b>curati da Angelo Guglielmi ed enrico ghezzi. Alle 22.30 “Fuori Orario” con le proiezioni non programmabili della trasmissione. A mezzanotte è possibile assistere alla proiezione di “Curling” di Adriano Valerio, e alle 00.30 chiuderà la serata un evento interamente musicale: “Fuori Orario, cose mai udite”, Manuele Morbidini, Rossano Emili, Joe Rhemer, Ugo Alunni.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*