IL DERBY - IL FOLIGNO FESTEGGIA E LA TERNANA NAUFRAGA

<p>post <b>il dir <a target="_blank" title="Scrivi al Direttore" href="mailto:direttore@marcellomigliosi.it">@</a></b> (UJ.com) TERNI - Un derby. E la Ternana, regolarmente, lo stecca alla grande. Vince il Foligno, al Liberati. Decidono due gol nel secondo tempo, con i folignati a recriminare pure per un rigore sbagliato. Se il Foligno fa poco e almeno trova i gol, la Ternana fa ancora di meno. Non tira in porta quasi mai, dimostra una condizione ancora lontana da quelle migliori. Una Ternana anche falcidiata dalle assenze. Anche Giubilato e l’ex Noviello, che sembravano <b>recuperati</b>, sonoi rimasti in tribuna.. La loro assenza si aggiungeva a quelle di altri otto elementi. In panchina, però, Renzo Gobbo ripropone Fabio Concas dopo due mesi di assenza per infortunio e, per la prima volta, il giovane esterno Andrea Elisei. Partita bella nei primi minuti, con le due squadre alla ricerca di spazi nella difesa avversaria.</p>
<p> </p>
<p>La Ternana ci prova due volte con Tozzi Borsoi. Il Foligno è pericolosissimo quando la retroguardia rossoverde sfiora il disastro. Tutto perché Procida, nonostante la “chiamata di palla” del portiere Visi, tocca male e mette fuori causa l’estremo difensore. La palla si stampa sulla traversa. Il primo tempo va avanti in un susseguirsi di occasioni da <b>entrambe </b>le parti dove però la fa da padrona l’imprecisione. Il copione continua nel secondo tempo, finchè il Foligno non passa in vantaggio. Segna al 64’ con Iacoponi, sugli sviluppi di un calcio d’angolo propiziato da un miracolo di Visi su precedente conclusione di Falcinelli. Passano quattro minuti ed il Foligno ottiene un calcio di rigore per un intervento di Camillini su Falcinelli in area rossoverde. Falcinelli getta l’opportunità di andare al doppio vantaggio esterno facendosi parare il rigore da Visi.</p>
<p> </p>
<p>La Ternana non accenna una minima reazione ed a quattro minui dal 90’ arriva il raddoppio folignate con un eurogol di Coresi. E’ la disfatta, per la squadra di casa. Per il Foligno è un successo che ha la stessa consistenza dell’ossigeno. E mentre in casa rossoverde cresce la preoccupazione tra una squadra che ancora ha problemi ed una società che praticamente non esiste, sulla sponda folignate torna l’ottimismo. Il tabellino TERNANA-FOLIGNO 0-2 <b>Marcatore</b>: 64’ Iacoponi, 86’ Coresi. TERNANA (4-3-3): Visi; Ricca (81’Elisei), Borghetti, Procida, Camillini; Fusciello (74’ Nitride), Arrigoni, Vailatti (59’ Concas); Nolè, Tozzi Borsoi, Alessandro. A disp. Cunzi, Grieco, D’Antoni, C.Della Penna. All. Gobbo. FOLIGNO (4-3-3): Rossini; Iacoponi, Merli Sala, Bassoli, Severini; Fondi (74’ Coresi), Papa (89’ Castellazzi), Sciaudone; Giacomelli, La Mantia (58’ Falcinelli), Cavagna. A disp. Zandrini, Fiorucci, Civilleri, N.Della Penna. All. Matrecano. Arbitro: Stefano Del Giovane (Albano Laziale).</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*