IL CALCIO IN VALNERINA - 10° giornata: Pari per Norcia, Cascia e 4 Castelli

<p>(UJ.com) NORCIA - Torna l'incubo pareggio per il Norcia. Al comunale di Norcia,in una sfida di bassa classifica, contro un modestissimo Real Quadrelli, la formazione nursina non va oltre lo 0 a 0. Partita che parte al <b>rallentatore </b>con le due squadre che si studiano. Poche le reali occasioni da gol. Il solito Petrangeli F. ci prova più volte, spesso con calci di punizione: al 23' dal limite dell'area fa partire un tiro insidioso ma il portiere Gatti è attento e para. L'ultimo quarto d'ora è dominio assoluto della squadra di casa che però non riesce ad essere incisiva sotto porta.</p>
<p> </p>
<p>Al 36' ancora un calcio di punizione per il Norcia, alla battuta sempre Petrangeli F. che costringe il portiere avversario a superarsi. Squadre negli spogliatoi a reti inviolate. Nella ripresa i ragazzi di mister Boccolini giocano bene, costruiscono tanto ma non finalizzano. Il Real Quadrelli tiene bene e al 23' Zequili <b>impegna </b>Morelli che effettua una bella parata. Neanche due minuti dopo occasione enorme per Mancini che raccoglie uno splendido cross di Funari A. ma la sua conclusione finisce addosso al portiere. Al 30' è Funari A. a sprecare una palla gol limpidissima: solo in area supera il portiere ma, al momento del tiro, viene ingannato dal rimbalzo della palla e sbaglia clamorosamente.</p>
<p> </p>
<p>Al 38' ancora un'occasione per il Norcia, ma ancora una volta Mancini fallisce al momento del tiro. Sul finire del match nervosismo in campo e sugli spalti e il direttore di gara è riuscito a fatica a stemperare gli animi. Al 44' <b>brivido </b>per il Norcia con Petroni che effettua un ottimo calcio di punizione e costringe Morelli a togliere il pallone dall'angolino. Poco dopo Real Quadrelli in 10 per l'espulsione di Zequili. Finisce 0 a 0, un punto che non serve a nessuno, ma forse il risultato più giusto per una partita deludente.</p>
<p> </p>
<p>Pareggio Amaro per il Cascia. La formazione di Di Pasquale domina il match ma si ferma sul 2 a 2 contro il Papiano. Il Cascia torna a macinare gioco dopo la brutta prestazione della scorsa settimana, ma non riesce a conquistare i tre punti. Parte bene la squadra di casa che costruisce un paio di occasioni da rete. Ma al 20' sono gli ospiti ad andare in vantaggio con un tiro splendido dalla distanza. Il <b>Cascia </b>non ci sta e continua da attaccare e agguanta il pareggio al 33' con Medici. Ma al termine del primo tempo doccia fredda per il Cascia, l'arbitro assegna un rigore dubbio, per un fallo in area del portiere La Bruto: 2 a 1 per il Papiano. Nella ripresa la formazione di casa è ancora più aggressiva, ma non sfrutta a dovere le occasioni create. Il pareggio arriva al 68': punizione battuta lunga, Medici colpisce di testa e sfiora il palo, Lombardi è attento e infila la palla in rete.</p>
<p> </p>
<p>La formazione ospite è stanca e il Cascia prova ad approfittarne per conquistare i tre punti. Emili al 76' colpisce la traversa e poco dopo Cariani S. - subentrato a Fuligni ad inizio ripresa - fallisce un'occasione <b>clamorosa</b>. Sul finire brivido per i ragazzi di mister Di Pasquale che rischiano di prendere il gol della sconfitta in contropiede, ma fortunatamente il Papiano sbaglia. Un pari stretto per il Cascia che indubbiamente ha giocato un buon match. In Seconda categoria ancora una vittoria della Sellanese, che, in virtù del pari della 4 Castelli, si porta a più 3 in classifica.</p>
<p> </p>
<p>La formazione di mister Sabatini batte 1 a 0 il Bacigalupo fuori casa. Al 14' la rete di Michelangeli. Ma la Sellenese sfiora più volte il raddoppio e fallisce anche un calcio di rigore al 5' della ripresa con Ricciolini. Pari, invece, per la 4 Castelli. Finisce 1 a 1 tra i bianco verdi di Mattioli e la Grifo Cannara. Su di un campo pesantissimo a causa della pioggia la 4 Castelli non è riuscita a riscattare l'ultima sconfitta in campionato che ha significato perdere il primato in classifica. Al 18' 4 Castelli in vantaggio con la rete di Virgili. Nella ripresa però gli ospiti attaccano e al 71' la Grifo <b>Cannara </b>trova il gol del pareggio con Galletti che sfrutta un'indecisione della difesa bianco verde. Forcing finale della formazione di casa che però non riesce a riprendere in mano il match.</p>
<p> </p>
<p>In Terza categoria brutta sconfitta per la Vis Valnerina che, dopo la recente impresa con la Nuova Fulginium, perde 3 a 2 contro lo Sporting Foligno. Bene invece il Preci del neo-allenatore Micanti che stende 3 a 1 il Dea Cupra. Le formazioni: NORCIA: Morelli, Petrangeli V., Coccia, Naticchioni, Funari L., Maroni, Morelli M. (Funari A.), Nardi (Granci), Mancini R., Petrangeli F. (Giordano), <b>Crescenzi</b>. Allen: Boccolini REAL QUADRELLI: Gatti, Baldelli, Lulli (Luzzi), Nobili, Mostarda, Petroni, Maccaglia, Moretti, Zequili, Rarhi, Servetti. Allen: Di Vincenzo Arbitro: Pergolari di Foligno 4 CASTELLI VALNERINA: Mauri, Bernardini, Langeli ( Rosati ), Buttarini, Gambacorta, Santi M., Celesti, Del Bello ( Brugalossi ), Tardocchi, Virgili, Santoni ( Mattioli ). All: Mattioli</p>
<p> </p>
<p>GRIFO CANNARA: Meloni, Tordoni, Raspa, Pieroni, Galletti, Borghi M., Patrizi, Betti ( Petrini C. ) Falaschi ( Petrini A. ), Borghi L., Frenguelli ( Binucci ). All: Piccardi Arbitro: Pragliola di Terni. BACIGALUPO : Cucchiaroni; Rossi, <b>Ricci</b>, Donzelli, Proietti Mi; Musco, Fagioli (35'st Merli); Fedeli, Fabbi, Rutili (Stella); Ricciolini S (Proietti Ma). All: Mollaioli SELLANESE: Alessandrini; Cioccolini, Appolloni, Cortesini, Medei; Michelangeli (Guerrini), Ricciolini A. (Cittadoni), Ez Zahar M., Gubbiotti; Diotallevi, Ez Zahar S (Suljejmani). All: Sabatini. Arbitro: Pacchia di Terni</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*