I lavavetri del domani: studenti ai semafori

PERUGIA - Oggi, giovedì 6 novembre, gli studenti universitari hanno portato avanti una nuova iniziativa di “protesta creativa”. Infatti, nella tarda mattinata, una numerosa delegazione di studenti si è <b>ritrovata </b>in Piazza Grimana. Qui gli studenti, vestiti con cartelli e muniti dell’attrezzatura necessaria per lavare i vetri, hanno distribuito volantini sulle prossime iniziative in programma e una scheda tecnica che illustra le conseguenze della Legge 133 sul sistema universitario pubblico.<br /> <br />Molti dei passanti hanno dimostrato interesse per l’iniziativa e hanno solidarizzato con gli studenti presenti. <b>Alcuni</b> hanno anche sottolineato di essere direttamente colpiti dai provvedimenti, avendo figli o parenti ancora a scuola o nell’Università.<br /> <br />Gli studenti hanno anche lavato i vetri delle macchine gratuitamente, per mostrare quale potrebbe <b>essere</b> il loro futuro se dovessero raddoppiare o triplicare le tasse universitarie, immediata conseguenza dei provvedimenti governativi.<br /> <br />“L’intento della nostra azione è quello di sensibilizzare tutta l’opinione pubblica sul tema della <b>formazione</b> pubblica. Perché se oggi viene messa in discussione l’Università – e non solo – viene in realtà messo in discussione tutto il modello che caratterizza fortemente anche la nostra città.” spiega Tommaso Bori, Coordinatore della Sinistra Universitaria – UdU.<br /><br />La prossima iniziative in calendario è prevista per sabato 8 novembre, alle ore 22.30; in Piazza Italia si <b>riuniranno </b>gli studenti che, con tanto di vestiti a tema, sfileranno in una processione per tutto Corso Vannucci per celebrare in maniera ironica la “Beata Ignoranza”. Sono previste anche tappe durante la processione per spiegare le conseguenze della Legge 133 e per ribadire le nostre proposte per l’Università pubblica italiana.<br /> Inoltre ogni giorno vari studenti si ritrovano nell’aula autogestita presso il Lettorato della Facoltà di Lettere e Filosofia, mentre ogni mercoledì, alle ore 19:00 presso l’aula E di Farmacia, continuano le assemblee della Sinistra Universitaria – UdU.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*