I CARABINIERI ARRESTANO OMICIDA

<p>(UJ.com) GUBBIO - Brillante risultato ad opera dei militari della Compagnia Carabinieri di Gubbio. I Carabinieri della Stazione di Gubbio (Pg), a seguito dell’intensificazione dei controlli disposti negli ultimi giorni, hanno arrestato K.G. albanese 32enne in virtù di un ordine di esecuzione pena dell’Autorità Giudiziaria Albanese. L’uomo, ricercato in ambito internazionale dal 1998, dovrà scontare una pena di 9 anni in Albania per i reati di omicidio volontario e detenzione illegale di armi da fuoco.</p>
<p> </p>
<p>Nel 1997, infatti, K.G., in prossimità di una fermata del bus approfittando della situazione di confusione esplosa in Albania in quell’anno, armato di fucile tipo carabina ha iniziato a sparare all’indirizzo del cugino causandogli la morte. K.G. aveva trovato rifugio, da circa 1 anno, presso il fratello residente in Gubbio. L’uomo, arrestato, è stato tradotto presso il carcere perugino di Capanne a disposizione dell’A.G. competente.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*