I CARABINIERI ARRESTANO DUE SPACCIATORI NIGERIANI

<p><b>di Marcello Migliosi </b>(UJ.com) PERUGIA - Edo Joseph Akpan e Maon Obinna, rispettivamente donna di 38 anni e uomo di 30, entrambi nigeriani, entrambi già conosciuti dalle forze dell'ordine, sono stati arrestati dai Carabinieri del nucleo <b>operativo </b>del comando provinciale di Perugia. I due africani sono stati ammanettati per detenzione e spaccio di stupefacenti. A casa, infatti, dove prevalentemente ricevevano i loro facoltosi clienti - in via del Bucaccio nella zona di Fontivegge a Perugia - avevano un chilo e duecento grammi tra eroina e cocaina.</p>
<p> </p>
<p>La droga era già pronta per essere spacciata. Nell'appartamento sono stati rivenuti anche 800 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, sostanza da taglio e 13 mila euro in contanti. Entrambi gli extracomunitari <b>sono </b>stati associati presso il carcere di Capanne a disposizione del magistrato di turno. alla conferenza stampa nella sede del comando provinciale di via Ruggia a Perugia, hanno partecipato il Maggiore Pierugo Todini e il capitano Giovanni Cuccurullo.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*