GOLF - NON SOLO CALCIO: ORA TOCCA AL GOLF

<p>(UJ.com) ANTOGNOLLA - I ternani vorrebbero riprovarci. I perugini sanno di essere praticamente imbattibili. Ma lo sport è divertimento, sfida. E allora domani e domenica (21 e 22 novembre 2009) sul green dell’ANTOGNOLLA GOLF CLUB di Perugia torna di scena la “Ryder Cup Umbra”, giunta alla quarta edizione. Ferri bianco-rossi contro mazze rossoverdi, in un torneo mutuato dalla prestigiosa Ryder Cup internazionale che vede contrapposti i migliori golfisti di tutto il mondo. La formula, ovviamente, è stata riadattata alle potenzialità espresse nei confini regionali. Fino a oggi i golfisti di Perugia si sono aggiudicati tutte le edizioni, ma i ternani assicurano di essersi preparati talmente bene nel corso dell’ultimo anno da essere sicuri di dare del filo da torcere ai pluricampioni regionali. La tensione è già ai massimi livelli e lo spirito della competizione sembra essere quello di una finale di Coppa del Mondo: divise nuove, mazze e palline personalizzate.</p>
<p>La gara a 18 buche si disputerà in due giornate senza handicap. Ogni Golf Club schiererà 24 giocatori, divisi in 3 gruppi per assortire meglio le potenzialità di ciascuna squadra. Sabato, prima giornata di sfida, sarà la volta della formula “4 palle”, ovvero ogni buca vedrà contrapposti due giocatori di una squadra e due dell’altra. Ogni coppia deve conquistare un punto. Domenica 16, invece, si giocherà con la formula “match-play”, ovvero uno contro uno dove, però, saranno solo le buche conquistate a fare la differenza e non il numero di colpi. Ogni giocatore di ciascuna squadra affronterà un parigrado della formazione avversaria e anche in questo caso porterà un punto. La somma dei punti totalizzati da tutti i giocatori delle due squadre nelle due giornate di gara decreterà la compagine vincitrice che si porterà a casa il prezioso trofeo. In occasione della RYDER CUP DELL’UMBRIA l’accesso allo splendido Antognolla Golf Club sarà gratuito e consentito a tutti coloro che vorranno tifare i propri colori. Per info: Stefano Monicchi 348.3582626</p>
<p> </p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*