GINNASTICA AEROBICA – SABATO E DOMENICA CAMPIONATI NAZIONALI DI SERIE A-B-C E COPPA ITALIA A PERUGIA

<p>post <b>L. Pioppi </b>UJcom2.0 <b><a title="Scrivi a Luana Pioppi" href="mailto:luanapioppi@alice.it" target="_blank"><span style="color: #006699;">@</span></a> </b>(UJ.com) PERUGIA – 400 atleti da tutta Italia prenderanno parte alla prima prova Campionati Nazionali di serie a-b-c e Coppa Italia di ginnastica aerobica che avrà luogo nei giorni 30 e 31 ottobre 2010 presso il palasport di Ponte San Giovanni. L'evento, di rilevanza <b>Nazionale</b>, vedrà "sfidarsi" sulla pedana di gara i migliori atleti provenienti   da   tutta   Italia,   atleti   che   hanno   ottenuto   importanti   risultati   a   livello internazionale come Pagliuca, Laia, Caforio. Una manifestazione che vuol essere anche un "contenitore" culturale con tavole rotonde e dibattiti utili all’approfondimento di temi legati allo sport e alla aerobica. Alla conferenza stampa hanno partecipato, l'assessore allo sport<br />della Provincia di Perugia Roberto Bertini, presidente Federazione Ginnastica Italiana<br />Mario Giannetti, Presidente Coni Provinciale Domenico Ignozza, Presidente ASD Turris<br />Tederlinda Rastelli e il Presidente Wealth Placet Village Massimo Patiti. <br /><br />“Siamo geograficamente in un punto strategico e abbiamo buoni impianti sportivi – ha spiegato Bertini – questo ci permette di diventare punto di riferimento per le attività sportive nazionali. I dati turistici che ci arrivano ogni mese ci dicono che nei luoghi dove si svolgono gli eventi sportivi, il flusso turistico <b>segnala </b>un andamento positivo. La sfida per il futuro è quella di promuovere lo sport attraverso il turismo. Le federazioni ormai ci cercano per organizzare gli eventi questo è un segnale positivo di cambiamento”.  “E’ sotto gli occhi di tutti – ha spiegato Ingozza -  il cambiamento che si sta avendo grazie alla Provincia di Perugia che riesce a far sentire la sua presenza nella nostra regione. Nei prossimi due mesi avremo in Umbria i Campionati Italiani di Lotta Libera e di Pugilato, eventi importanti per il mondo dello sport”. La Presidente Rastelli ha sottolineato l’importanza dell’aerobica, disciplina molto praticata che sta cercando di diventare specialità olimpica. Sabato 30 dalle 10 in poi si esibiranno gli allievi, nel primo pomeriggio gli juniores. Domenica ultima prova del campionato di serie A-b e premiazioni.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*