ELEZIONI AMMINISTRATIVE - GORACCI: “IMPRATICABILE LA SOVRAPPOSIZIONE CON LA FESTA DEI CERI A GUBBIO”

<p>post <b><span style="color: #000000;">M. Zingales</span> <a href="mailto:morenazingales@gmail.com" title="Scrivi a Morena Zingales" target="_blank">@</a></b> (UJ.com) PERUGIA - Il consigliere regionale di Rifondazione comunista-Federazione della sinistra, Orfeo Goracci ha presentato una interrogazione a risposta immediata alla Giunta per "sapere quali iniziative intenderà intraprendere affinché le elezioni comunali nella città di Gubbio non si tengano il 15 e 16 maggio, giorni in cui si celebra la Festa dei Ceri e viene onorato il Patrono S.Ubaldo e se, anche a seguito di questa infelice <b>circostanza</b>, non ritenga opportuno riprendere in esame la possibilità di individuare il 15 maggio come Festa regionale dell'Umbria". Goracci spiega che "il ministero dell'interno ha individuato nelle giornate di domenica 15 e lunedì 16 maggio la data per lo svolgimento delle elezioni amministrative: le consultazioni si svolgeranno anche a Gubbio, dove il 15 maggio, come ogni anno e da almeno 8 secoli, ha luogo la Festa dei Ceri. Come a tutti noto - evidenzia il consigliere regionale -, il coinvolgimento del popolo eugubino nella festa è totale ed incondizionato né condizionabile".</p>
<p> </p>
<p>Per l'esponente di Rifondazione comunista "la sovrapposizione tra la Festa dei Ceri e lo svolgimento delle elezioni appare assolutamente insostenibile da diversi punti di vista: organizzativo, logistico, della sicurezza e perfino della possibilità di composizione dei seggi elettorali. Il livello di coinvolgimento della <b>cittadinanza</b> nella Festa metterebbe in discussione perfino il completo e sereno esercizio del diritto di voto democraticamente sancito, che viene garantito anche evitando di fissare le elezioni nei periodi estivi e di ferie lavorative così come nei periodi invernali". "La Regione Umbria - conclude Goracci - che ha nello stemma proprio i Ceri e che riconosce in ogni suo atto la straordinaria ed arcaica unicità della Festa, deve assumere le iniziative necessarie a garantire che nella città di Gubbio le elezioni amministrative non si svolgano nelle giornate del 15 e 16 maggio".</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*