ECONOMIA - II COMMISSIONE, “INTERESSANTI LE OSSERVAZIONI DI CONFCOMMERCIO SU GEPAFIN E LIBERALIZZAZIONE DEL COMMERCIO” BRUTTI (IDV)

<p>post <b>C.Pappone</b> <a target="_blank" title="scrivi a Cristina Pappone" href="mailto: papponecristina@gmail.com">@</a> (UJ.com) PERUGIA - "Dall'audizione della Confcommercio sono emerse osservazioni interessanti sulla necessità di adeguare la proposta di riforma della Gepafin, nella versione elaborata nello studio dei consulenti regionali". Lo dice il consigliere regionale Paolo Brutti (Idv), membro della seconda<b> Commissione</b> permanente del Consiglio regionale. "Ne faremo tesoro per evitare un ruolo eccessivo delle banche nel sistema dei fidi regionali, col rischio di aiutare più queste ultime che le imprese del settore.</p>
<p> </p>
<p>Degne di attenzione – prosegue Brutti - anche le osservazioni su un certo squilibrio a favore delle grandi e grandissime imprese commerciali, riscontrabile, a detta della Confcommercio, nella direttiva della Giunta sulla liberalizzazione <b>del commercio</b>, quindi a detrimento delle attività caratteristiche dei centri storici, e l’invito a non estendere oltre le nuove superfici commerciali cercando invece di recuperare quelle esistenti. Suggerimenti che – conclude - andranno tenuti in considerazione quando il regolamento attuativo della 'Direttiva servizi' predisposto dalla Giunta approderà in Seconda commissione".</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*