E' tutto pronto per la quinta edizione de "Il Palio delle Frazioni" di Cascia. Il sindaco Emili a Tef Channel News

(UJ.com) CASCIA - Tutto pronto per la V edizione de “Il Palio delle frazioni”, gara gastronomica che mette in competizione i paesi del territorio comunale casciani, che si terrà martedì 19 agosto, nella città di Santa Rita, in piazza San Francesco, alle ore 20.30. Nove frazioni si sfideranno a suon di padelle per questa edizione 2008 : Colle di Avendita, Colmotino, Atri, Manigi, Poggioprimocaso, Roccaporena, Maltignano, Civita, e Logna, per una serata che rappresenta il momento conclusivo di un lavoro che ciascuna comunità partecipante sta già svolgendo da tempo. Nove le ricette che saranno preparate esclusivamente con i sapori e i prodotti del territorio cascese per la serata del Palio: crespelli con frittata aromatizzata alla calamintha nepeta savi (mentuccia), frittata di pasta, zuppa di fave, colazione dei mietitori, fagioli con le cotiche, trippa campagnola alla roccana, zucchine alla paesana, montebianco e cicerchiata dolce. “I lusinghieri risultati delle passate edizioni hanno motivato e spinto l’amministrazione comunale a dare maggiore impulso a questa edizione – precisa il sindaco Gino Emili -, per una manifestazione che vuole essere un momento di convivialità per tutta la comunità e che ha come obiettivo quello di legare la gente delle frazioni alla città di Cascia, per renderli ancora più partecipi alla vita del territorio cascese”. Una selezionata giuria, composta da 5 esperti culinari, dovrà giudicare i piatti e nominare il vincitore assoluto che avrà l’onore di poter detenere per un anno il palio, un’artistica riproduzione lignea dello stemma del Comune di Cascia. “È un modo per rivivere la nostra tradizione culinaria – dichiara l’assessore comunale alla cultura e turismo, Marco Altieri -, per riassaporare vecchi piatti, che per l’occasione saranno arricchiti con qualche novità. Inoltre, ci tengo a precisare che nelle prime quattro e nella prossima, non sono mai stati presentati i piatti dell’edizioni passate, proprio per dare la possibilità di assaggiare tutti i nostri piatti tipici”. Anche se a “Il Palio delle Frazioni” la gastronomia la farà da padrone, ciascun partecipante dovrà anche dare prova di sé, per raccontarsi, esibirsi e farsi conoscere dal pubblico che accorrerà da tutto il territorio comunale, e che una volta dichiarato il vincitore potrà degustare tutti i piatti. “La serata poi proseguirà alle 23 con la ‘prima notte bianca Città di Cascia’ - aggiunge Piero Reali, presidente della Pro loco di Cascia-Roccaporena -, con la ‘discoteca all’aperto’ dedicata ai più giovani e con la presentazione de ‘la roveja in piazza’ offerta e presentata dall’associazione Produttori di Civita di Cascia”. La consegna del palio da parte della frazione Colmotino, vincitrice dell’edizione 2007, si è tenuta nella serata di martedì 12 agosto alla presenza di tutti i partecipanti de “Il Palio delle frazioni 2008”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*