DROGA - POLIZIA PERUGIA ARRESTA GIOVANE STRANIERO RICERCATO

<p>(UJ.com) PERUGIA - Andi Tuka, albanese di 20 anni, è arrestato dalla polizia. Il ragazzo era fuggito nel maggio scorso nel corso di un controllo della squadra mobile di Perugia che aveva portato a <b>bloccare </b>un suo connazionale diciannovenne. E' accusato di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, resistenza e lesioni. Dopo la fuga Tuka è stato sottoposto a intercettazioni telefoniche dalle quali è emerso il suo <b>coinvolgimento </b>in una importante attività di spaccio. L'albanese è  riuscito a sfuggire alla cattura anche a giugno.</p>
<p> </p>
<p>In quell'occasione - secondo l'accusa - per opporsi all'arresto ha provocato lesioni personali a un agente. Durante la successiva perquisizione nella sua casa la polizia aveva recuperato quasi un etto di <b>cocaina</b>, divisa in involucri da dieci grammi ciascuno, nascosta in un vano ricavato sotto il piano cottura di una stufa a gas. Dalle indagini è emerso che si avvaleva della complicità di un minorenne, anch'egli albanese, tramite il quale consegnava la droga a nordafricani dediti allo spaccio. Nei giorni scorsi è stato arrestato a <b>Modena </b>dalla seconda sezione della squadra mobile perugina in collaborazione con lo stesso reparto di quella città.</p>
<p> </p>
<p> </p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*