DESPAR - VINTA L'AMICHEVOLE CONTRO ISTANBUL

<p>(UJcom) PERUGIA - Grandi giocate al Pala Evangelisti per questa prima amichevole con Istanbul. L'orario dell'amichevole (le 15:00 di una giornata lavorativa) non è di certo dei più felici, ma con il trascorrere del pomeriggio il pubblico del Pala Evangelisti si è infoltito sempre più, fino ad annoverare un testimone d'eccezione quale Massimo Barbolini, reduce dall'ennesimo titolo vinto in <b>Giappone</b> con la sua Nazionale pochissimi giorni fa. E per chi ha avuto la possibilità di assistere si è trattato senz'altro di un bel pomeriggio di pallavolo, e non poteva essere altrimenti, dato il calibro delle giocatrici schierate da entrambe le formazioni: in evidenza le giocate di gran classe delle centrali Leggeri e Poljak, che devono essersi esaltate a vicenda dato lo spettacolo offerto, mentre a macinare punti come top scorer della propria squadra ecco Quaranta e Darnel. Da mozzafiato le difese e i recuperi, ad aggiungere sale ad un'amichevole divertente che ha visto le perugine subire l'impatto delle turche solo nel primo set, dopodichè la Despar è sempre stata avanti.<br /> <br />     Per il Vice Allenatore  Francesco Tardioli "La cosa fondamentale era dimostrare di essere bene in palla in vista delle prossime tre gare di Campionato, dato che si tratta di incontri determinanti in cui è vietato sbagliare. E' stato un allenamento di alto livello, come era da aspettarsi dati i valori in campo: siamo in palla e questo è il dato importante al di là del risultato di un'amichevole che lascia il tempo che trova".<br />     Anche per il Coach di Istanbul, Giovanni Guidetti "Si è trattato di un ottimo allenamento, con Perugia che ha avuto il merito di sbagliare molto meno di noi: chi spinge di più in questo casi ha la meglio e noi invece oggi siamo stati forse un po' troppo rilassati".</p>
<p>     Domani si replica, anche se ad un orario ancor più ostico: alle 12:30 nuova amichevole fra Despar e VakifGunes.<br />     Dopodichè l'appuntamento domenicale con la quinta giornata di Campionato: ospite il Conegliano alle ore 18:00.<br /> <br />     Intanto è rientrato nello staff, in qualità di osteopata, Mauro Proietti, che ha seguito la Despar come fisioterapista a tempo pieno durante gli anni d'oro degli Scudetti e delle Champions League.</p>
<p>E per gli appassionati di statistiche ecco il tabellino dell'amichevole odierna:</p>
<p> <br />DESPAR PERUGIA-CHATEAU D'AX URBINO 3-1 (21-25, 25-16, 25-20, 25-23)</p>
<p> <br />DESPAR PERUGIA:  Pincerato 4, Zetova 9, Leggeri 13, Dushkyevich 8, Lehtonen 11, Vasileva 8, Arcangeli (L), Klug 1, Quaranta 16, Weiss 0. NE: Agostinetto, Casillo, Medaglioni. All. Sbano, Vice All. Tardioli.<br />VAKIF GUNES: Kirdar O, Darnel 20, Poljak 12, Toksoy 3, Stam 9, Nikolic 4, Kirdar G 6, Guresen (L) 1, Maculewich 5, Polen 1, Gollu 0, Onal 0<br />All. Guidetti.<br /> <br />Durata set: 21', 21', 22', 23'; tot: 1h 27'.<br />I PUNTI:<br />DESPAR PERUGIA: battute sbagliate: 5; battute vincenti: 5; muri vincenti: 12; ricezione perfetta: 42%; ricezione positiva: 66%; errori: 18, Attacco: 42%.<br />VAKIF GUNES: battute sbagliate: 10; battute vincenti: 5; muri vincenti: 7; ricezione perfetta: 20%; ricezione positiva: 56%; errori: 20, Attacco: 41%.<br /> </p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*