CRONACA – PERUGIA “ARRESTATI DUE SPACCIATORI”

<p>(UJ.com) PERUGIA - Nell’ambito di una complessa ed articolata attività d’indagine i Carabinieri della Stazione di Gualdo Tadino in collaborazione con la Sezione di Polizia giudiziaria della Procura della Repubblica di Perugia hanno arrestato: - R.B., classe 1982,in Italia senza fissa dimora,domiciliato a Perugia, nullafacente, censurato per reati specifici; - B.M., classe 1969, residente A Certaldo (Fi), nullafacente, censurato per reati specifici.</p>
<p>L’ indagine è scaturita dal fermo di B.M., trovato in possesso di 5 grammi di eroina. L’uomo fermato subito dopo aver acquistato lo stupefacente a Perugia dal R.B., era venuto da Certaldo appositamente per acquistare la droga nel capoluogo Umbro. Nel mentre un’aliquota espletava le formalità di rito dell’arresto, un’altra si metteva sulle tracce del pusher che nel frattempo si era dato a precipitosa fuga. Ma l’abilità e l’astuzia dei militari ha fatto si che dopo alcune ore di appostamento, l’uomo cadesse nella trappola tesa dai Carabinieri. Per i due arrestai si sono aperte le porte del carcere di Perugia Capanne.</p>
<p>Nel mentre si svolgevano le formalità di rito e dall’interrogazione della Banca Dati delle Forze di Polizia, si scopriva che il B.M. risultava colpito dfa un’ordinanza di custodia cautelare in carcere – a firma della Corte d’Appello di Firenze Ufficio Esecuzione Penali - dell’ottobre 2009 per essere stato ritenuto colpevole di una serie di furti. Doppio colpo dunque per gli uomini della Stazione di Gualdo Tadino. La compagnia Carabinieri di Gubbio può dunque annoverare a suo favore un altro importante risultato nella lotta contro lo spaccio di stupefacenti.</p>
<p> </p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*