CRONACA - CONTROLLI CARABINIERI A PERUGIA, SETTE STRANIERI ARRESTATI

<p>(UJ.com) PERUGIA - Sono sette gli stranieri arrestati dai carabinieri di Perugia nel corso dei controlli svolti in centro, in via Cortonese, alla stazione di Fontivegge, in via Montanara e al parco Pellini. L'obiettivo è stato di ''bonificare'' le zone che maggiormente destano preoccupazione per i cittadini. Impiegato anche <b>personale</b> del nucleo cinofili di Bastia Umbra, dei reparti quali Nas e Ispettorato del lavoro e delle varie stazioni. In particolare i militari hanno arrestato un albanese di 30 anni in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere per reati riguardanti lo spaccio di droga. Un tunisino di 34 anni è stato invece arrestato perchè trovato in possesso di cinque grammi di eroina destinata allo spaccio.</p>
<p> </p>
<p>Lo straniero ha tentato la fuga e di disfarsi dello stupefacente ma è stato fermato dal personale dell'Arma che gli ha sequestrato anche circa euro 100 e un coltello a serramanico di genere proibito. Arrestati inoltre un tunisino di 35 anni, perchè risultato inottemperante a un'ordine di espulsione, e altri tre suoi <b>connazionali </b>di età fra 20 e 30 anni, che hanno investito fisicamente i carabinieri durante un controllo al parco Pellini. Un trentasettenne originario sempre della Tunisia è stato bloccato perché gravato da una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa per reati riguardanti la droga: dovrà scontare otto mesi di reclusione.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*