CONTROLLI VOLANTE A TERNI

<p>(Terninrete) TERNI - Intensa attività, nel fine settimana appena concluso, da parte della Squadra Volante della questura di Terni. Il bilancio parla di tre arresti ed una denuncia. In manette, con l'accusa di furto con <b>scippo </b>è finita una 21enne residente a Castellamare di Stabia in provincia di Napoli, che ha sottratto la borsetta, contenente circa 120 euro, ad una 80enne mentre stava camminando in viale Trieste. La ragazza è stata rintracciata poco dopo grazie alla descrizione fornita dall'anziana.</p>
<p> </p>
<p>Arrestato anche un 40enne di origini siciliane, già denunciato all'inizio di novembre, che dopo aver sfondato con una pietra la vetrina di un negozio di acconciature di via Marco Claudio, vi è entrato per rubare un pc portatile e una piccola somma di denaro. Infine, sempre con l'accusa di furto, è finita in manette una 43enne <b>pluripregiudicata </b>che ha tentato di rubare un motorino per le consegne della pizza in via Parini. Denuncia per violenza privata, invece, per un ternano di 46 anni, accusato di aver preso a calci, per futili motivi, la vetrina di un negozio del centro costringendo le commesse a chiudersi all'interno. All'uomo è stato anche sequestrato un coltello a serramanico. Nel corso dei servizi del week end in totale sono state identificate 310 persone e controllate 190 autovetture.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*