CONCERTO DEL VIOLINISTA RUSSO BORIS BELKIN E GEORGES PLUDERMACHER

<p>post <b>M. Zingales</b> UJcom2.0 <b><span style="color: #c00000;">@</span></b> (UJ.com) PERUGIA - Domenica 31 Ottobre - ore 17,30 - all Sala dei Notari concerto con Boris Belkin, violino Georges Pludermacher, pianoforte e Danilo Marchello, corno. Musiche: Schubert: Sonata in la minore op. 137 n. 2 D. 385 per violino e pianoforte. Franck: Sonata in la maggiore per violino e pianoforte. Brahms: Trio in mi bemolle maggiore per corno, violino e pianoforte op. 40. A quasi quattro anni dal suo primo concerto a Perugia, torna il duo formato dal violinista russo Boris Belkin e dal pianista francese Georges Pludermacher. Enfant prodige , Belkin debuttò giovanissimo sotto la direzione di Kirill Kondrashin e nel 1974 emigrò in <b>Occidente</b>, ove si è esibito con i più celebri direttori, da Bernstein, Mehta e Muti a Ozawa, Rattle e Temirkanov. Georges Pludermacher è stato premiato in numerosi concorsi internazionali e oggi svolge un’intensa attività solistica e cameristica, oltre ad insegnare presso il Conservatorio di Parigi. Insieme presentano due pagine note del repertorio violinistico dell’Ottocento, mentre nella seconda parte del concerto si unisce a loro il cornista ligure Danilo Marchello (attualmente primo corno del Teatro Regio di Parma ) per il Trio op. 40 di Brahms, il cui Andante mesto è un commovente tributo alla madre del compositore, appena scomparsa.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*