COMMERCIO AMBULANTE ABUSIVO: 4 DENUNCIATI SEQUESTRATE UNA CINQUANTINA DI BORSE CONTRAFFATTE

<p>(UJ.com) PERUGIA - Nella mattinata odierna, i Carabinieri di Perugia, supportati, per la parte amministrativa, dal personale della Polizia Municipale di Perugia, hanno effettuato una serie di controlli, per contrastare il commercio ambulante abusivo. Le verifiche hanno interessato il centro storico e, in particolare, pian di Massiano dove ogni sabato si svolge l’ormai consueto mercato, che richiama gente da tutta la regione e le <b>province</b> limitrofe. Ma, tra gli altri, anche una serie di venditori ambulanti abusivi. Su di essi si è concentrata l’attenzione dei militari dell’Arma e del personale della municipale di Perugia.</p>
<p> </p>
<p>Dai controlli effettuati, sono state sequestrate una cinquantina di borse di varie marche, Prada e Louis Vuitton ecc, nella circostanza è stato denunciato un senegalese, domiciliato a Pisa dell’82, per aver introdotto e cercato di vendere borse con marchi contraffatti. Nella medesima operazione di servizio sono state denunciate altre 3 persone (un cinese del 79 e due tunisini, uno dell’81 e l’altro dell’84, tutti <b>irregolari</b> e senza fissa dimora) per violazioni alla legge sull’immigrazione, poiché, controllati nel citato mercato, non esibivano alcun documento valido d’identità. Per loro è stato avviato per loro l’iter burocratico per la successiva espulsione dal territorio nazionale.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*