CICLISMO - ELITE/UNDER 23, AL VIA IL TROFEO TOSCO UMBRO

<p>post <b>L. Pioppi </b>UJcom2.0 <b><a title="Scrivi a Luana Pioppi" href="mailto:luanapioppi@alice.it" target="_blank"><span style="color: #006699;">@</span></a> </b>(UJ.com) PERUGIA - E’ arrivato il grande giorno. Domani, sabato 31 luglio alle 14,15, si correrà a Lippiano il 25° Trofeo Tosco Umbro - 41° Trofeo Gabriele - 11° Memorial Fiordelli, gara per Elite Under 23 valida per il Trofeo "Cappello d’<b>Oro</b>". La manifestazione, organizzata dall’Audax 93, prevede un percorso di oltre 125 chilometri, che si snoderà tra Umbria e Toscana. I corridori muoveranno da Lippiano e pedaleranno a velocità controllata fino a Monterchi, dove, piede a terra, ci sarà la partenza ufficiale. Dopo i primi 64 chilometri i corridori affronteranno un circuito di 20 chilometri, durante il quale dovranno ripetere per tre volte la salita di Santa Lucia, che senza dubbio imprimerà la svolta decisiva alla gara. Terminate le tre ripetizioni del circuito, i partecipanti ancora in gara affronteranno l’ultimo tratto che porta all’ascesa finale verso Lippiano, dove è posto il traguardo. Oltre alle rampe di Santa Lucia e alla salita di Lippiano, i partecipanti dovranno affrontare le ascese di Anghiari e Citerna e più volte lo strappo di Monterchi. Un percorso impegnativo, dunque, quello della gara vinta nel 2009 da Henry Frusto della Scap Prefabbricati Foresi, che quest’anno sarà al via con il numero uno. <br /><br />La gara nacque quando Ivo Spapperi, figlio di Gabriele, decise di dare vita a Lerchi a una corsa in memoria del padre, grande appassionato di ciclismo e proprietario della “Cicli Gabriele”. Una fabbrica artigianale di biciclette che si trovava a Lerchi. Un laboratorio dove le bici venivano costruite «con amore e passione più che con spirito commerciale – sottolinea il nipote di<b> Gabriele</b>, Gabrio –, tanto che mio nonno anteponeva al guadagno la soddisfazione di fare di ogni prodotto uscito dall’azienda un pezzo unico che venisse da tutti apprezzato e lodato». La gara, che per tanti anni fu disputata a Lerchi, venne poi presa in mano dal trio composto da Franco Bellucci e da Sauro ed Erminia Merli, che la portarono a Lippiano, aggiungendo il nome di Trofeo Tosco Umbro. Alcuni anni fa la corsa fu intitolata anche a Ivo Fiordelli, altra importante figura del ciclismo altotiberino, la cui bottega di Porta Fiorentina a Sansepolcro, ancora aperta, è ritrovo dei cultori della bici e patrimonio di tutta la città e dell’Alta Valle del Tevere. <br />E’ questo, dunque, il Trofeo Tosco Umbro - Trofeo Gabriele - Memorial Fiordelli, che quest’anno vedrà al via importanti squadre mai venute prima d’ora (oltre 150 gli iscritti). Sarà dunque un’edizione ancora più ricca di qualità, che senza dubbio regalerà emozioni e suspence fino all’ultimo istante. <br />Iscritti<br />Scap Prefabbricati Foresi: Henry Frusto, Andrea Yannick Marotta, Emanuele Billera, Elias Ligi, Domenico Losani, Corrado Lampa,  Marco Morettini, Andrea Peroni, Danilo Celano, Moreno Julian David Arredondo, Marco Peluso.<br />Team Trentino: Derik Zampedri, Andrea Menapace, Luca Benedetti, Omar Pauletti, Enrico Mantovani, Patrick Turrin, Andrea Concini, Mattia Melchiori, Nicola Piechele,  Francesco Padoin. <br />Calzaturieri Montegranaro Marini Silvano: Ramon Baldoni, Alessandro Malaguti, Ivan Buttarazzi, Gianni Costanzi, Paolo Tedone, Francesco Telari, Roberto Brignoccolo, Alessandro Cacciamani, Daniele Laurenzi, Graziano Tedone, Andres Follador Hinestroza, Marcos Leon, Luis Fernando Buitrago Carvajal.<br />Flash Team: Simone Lolli, Lorenzo Alessi, Juri Tarroni, Manuel Zuffa, Paolo Mondini, Emanuele Poli. <br />Reda Mokador: Luca Valcarenghi, Fabio Tommassini, Mattia Zoli, Eugenio Bartoletti, Riccardo Stacchiotti, Andrea Polzonetti, Nicola Bonacci, Gaetano Zenna, Nicola Pennacchini. <br />Gruppo Made: Andrea Zanetti, Pasquale Papale, Domenico Maria Salviani, Alessio Menciassi, Marco Zamparella, Ervin Haxhi, Tyron Giorgieri, Giacomo Zucchini, Vincenzo Ianniello, Matteo Vitaloni. <br />Caparrini Le Village Vibert Italia: Marco Stefani, Alessandro Vannacci, Matteo Cremoni, Alessandro Bani, Rino Maestrini, Alfonso Fiorenza, Gomez Winner Anacona.<br />Ciclistica Malmantile: Fabio Taddei, Federico Scotti, Vieri Santi, Federico Cecchi, Mirco Cappagli, Giuseppe Guaglianone, Luciano Foti, Andrea Turini.    <br />Sestese: Mattia Bucci, Emanuele Capati, Alessio Finocchi, Antonino Lollo, Giovanni Rinicella, Daniele Risolo, Alexander Zhdanov.<br />Futura Team Matricardi: Enea Roberto Bertuccelli, Stefano Di Carlo, Fabrizio Venezia,  Giuseppe Rufo, Francesco Manuel Bongiorno, Ivan Martinelli, Ivan Staniscia, Pietro Buzzi, Domenico Rosini, Yauheni Ivanou, Giulio Ponzani.<br />Fracor: Roberto Berettini, Daniele Troian, Marco Biagiotti, Manuel Bonacci, Stefano Pacella, Ettore Carlini, Nicola Del Ciondolo, Sebastian Stamegna, Francesco Pieri, Marco Lamberti, Antonio Testa, Riccardo Biagiotti. <br />Nuova Fracor: Alessio Binacci, Alberto Longo, Raffaele Pallante, Denard Curri, Daniele Cassarà, Lorenzo Scancarello, Marco Grossi, Federico Fruscini.<br />Monturano Civitanova Cascinare: Massimo D’Elpidio, Davide Censori, Fabrizio Di Lizio, Matteo Ciavatta, Fabio Virgili, Silvio Satini, Francesco Morosetti, Matteo D’Ambrosio, Luigi Nardinocchi, Luca Greco. <br />Team Palazzago: Marco Cinquemani, Maxim Averin, Alfio Locatelli, Franco Pizzingrilli, Denis Bonaiti, Gabriele Pizzaballa, Leandro Cotesta, Marco Gadici, Niccolò Piacentini, Daniele Dall’Oste. <br />Team Sudtirol: Fiorenzo Casagrande, Marco Stocchero, Alberto Dal Santo, Marco Novello, Valentino Reginato, Lukas Unterhofer, Alexander Mair, Francesco Avanzo. <br />Banca Pop. Emilia Romagna: Fabio Lucchi, Nicolas Olmi, Alex Alessandrini, Fausto Iamoni.<br />Vejus-Tmf-R.Novara-Bh Bikes: Giuseppe Famoso, Maurizio Ianniello, Giuseppe Vestita, Anton Sintsov, Salvatore Rocco, Donato De Ieso, Nello Fiengo, Pasquale Angelicola, Antonio Di Costanzo, Gaetano Cola.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*