CALCIO Vittoria dello Sporting Terni e sulla Voluntas Spoleto

<p>(UJ.com) SAN GEMINI – Proseguono i test di preparazione per Sporting Terni e Voluntas Spoleto. Sull’erba del Comunale di San Gemini le due formazioni danno vita ad una gara tirata e molto accesa anche sul piano agonistico. A spuntarla è la squadra di Marini che, dimenticata la precedente performance contro il Nocera, sfoggia una prestazione di buon livello e vince 3-0 contro i quotati avversari guidati dal “professore” Vincenzo Conti. In gol Gesuele nel primo tempo e Bagnato e Trobiani in una ripresa caratterizzata dai numerosi cambi per parte e da un ritmo di gioco sempre alto nonostante le due realtà siano in piena preparazione.<br />Luciano Marini, seppur privo di alcuni elementi ancora affaticati e tenuti a riposo in tribuna, schiera l’esperto Di Lello al centro della difesa in coppia con l’ottimo Sasso, Trobiani a destra e Curri a sinistra. Il cuore del centrocampo è affidato a Bagnato, schierato vicino a Morbiducci e con Picariello e Paoli sugli esterni. Giusto davanti alla linea dei centrocampisti è chiamato a fornire spunti personali e anche assist per la punta Gesuele.<br />E’ subito la nuova formazione di serie D a rendersi pericolosa nei primi minuti con una conclusione di Giusto finita fuori di poco e una punizione di Bagnato che Formica toglie da sotto l’incrocio. Il piede di Bagnato è una base di partenza molto efficace per il gioco bianco-verde-amaranto. Il giovane non manca di fornire prova delle sue qualità anche su calcio piazzato: una seconda punizione coglie la parte alta della traversa. Lo Spoleto si rende molto pericoloso al 24’: Calamita punta verso il centro dell’area poi vede e serve sulla sinistra Caporali il cui diagonale da buona posizione si spegne fuori non di molto. Prima dell’intervallo c’è tempo per la conclusione alta di Falzone e per il gol di Gesuele: l’attaccante taglia la difesa avversaria cogliendo il tempo giusto per insaccare di piatto un invitante assist dalla sinistra di Picariello.<br />La ripresa si apre con il valzer delle sostituzioni e con gli spunti offensivi di uno Spoleto alla ricerca del pari. Prima però lo Sporting sfiora il raddoppio con Picariello il quale, servito splendidamente da Bagnato, a tu per tu con il neo entrato portiere Miti si fa respingere il tiro. Poi è la squadra di Conti a tentare il tutto per tutto, ma sulla sua strada trova il numero uno Celato che nel giro di dieci minuti respinge le conclusioni pericolose di Calamita, di Toretti (colpo di testa su calcio d’angolo) e di Caporali. E’ allora lo Sporting Terni a siglare il raddoppio con il solito Bagnato: il suo calcio di punizione dalla sinistra al 23’ è un qualcosa di straordinario. La palla calciata con estrema precisione disegna una parabola imprendibile per Miti: 2-0. Caporali e Calamita provano a scuotere i compagni, ma le successive conclusioni del capitano spoletino non trovano l’effetto sperato. A chiudere i conti ci pensa Trobiani al 34’ con un esterno destro dalla distanza micidiale e velenoso che va a insaccarsi sotto l’angolino.</p>
<p>Lo Sporting Terni giocherà la prossima gara amichevole lunedi 10 agosto alle ore 18 presso il campo di San Gemini contro il Monterotondo, poi scenderà il campo contro la Narnese giovedi 13 agosto.<br />SPORTING TERNI – VOLUNTAS SPOLETO 3-0</p>
<p>SPORTING TERNI: Celato (31’ st Leonardi), Trobiani, Curri (36’ st Roncetti), Morbiducci, Di Lello, Sasso, Picariello (30’ st Cordiani), Bagnato, Gesuele, Giusto (1’ st Marini), Paoli (15’ st Tavoloni). (A disp. Laurenti, Giacchetti, Manzanelli). All. Marini<br />VOLUNTAS SPOLETO: Formica (1’ st Miti), Bianchini (1’ st Cesari), Catalani (1’ st Romani), Pellegrini, Toretti, Poggiani, Falzone (39’ st Agliani), Batti, Calamita, Calisti (30’ st Camilli), Caporali. (A disp. Proietti, Savina). All. V.Conti<br />RETI: 43’ pt Gesuele, 23’ st Bagnato, 34’ st Trobiani</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*