CALCIO - IL PERUGIA DOMENICA 6 MARZO IN CAMPO CONTRO IL DERUTA

<p>post <span style="color: #000000;"><b>C. Pappone</b></span> <a target="_blank" title="Scrivi a Cristina Pappone" href="mailto: papponecristina@gmail.com">@</a> (UJ.com) PERUGIA - Domenica 6 Marzo il Perugia di Mister Pierfrancesco Battistini troverà sulla sua strada un Deruta "assetato" di punti vista la più che deficitaria posizione in classifica; i numeri sono dalla parte dello "straripante" <b>Grifo </b>di questa stagione ma, come è ben noto ai più, le ultime giornate di ogni campionato nascondono insidie notevoli specialmente quando si affrontano compagini immischiate nella lotta per non retrocedere. Tuttavia i biancorossi hanno acquisito nelle ultime gare una dose notevole di autorevolezza, <b>compattezza </b>migliorando anche per quanto attiene la costruzione del gioco ed il saper gestire da "grande squadra" le varie insidie che si presentano nelle contese che domenicalmente vengono affrontate.</p>
<p> </p>
<p>I Grifoni stanno volando dritti verso la meta e dovranno a tutti i costi sfruttare il fattore campo per mantenere inalterato (se non per addirittura incrementare) il vantaggio rispettivamente di sei e nove punti sulle dirette inseguitrici per la <b> vittoria </b>finale Todi e Castel Rigone (questa settimana i tuderti saranno impegnati in casa contro il Group Castello di Valori, mente la compagine del presidente Cucinelli se la dovrà vedere, sempre fra le mura <b>amiche</b>, contro i toscani dello Scandicci). La squadra di Mister Massimo Cocciari arriverà al Curi con una difesa molto rimaneggiata stanti le assenze pesanti di Poggiani e Minelli e mancheranno (out per squalifica) anche i centrocampisti Morelli e Goretti (quest'ultimo ex Grifone dell'era Silvestrini).</p>
<p> </p>
<p>CURIOSITA' SUL DERUTA: Il Deruta calcio naviga nelle zone basse della classifica e, attualmente, occupa la 15° posizione della graduatoria con 23 punti frutto di 5 vittorie 8 pareggi e 12 sconfitte (media di 0,92 punti a partita). Nelle gare <b>casalinghe </b>la squadra dei presidenti Ciotti, Pastorelli e Liberti ha conquistato 16 punti (il 69,5% grazie a 4 gare vinte 4 pareggiate e 5 perse); in trasferta la prossima antagonista dei Grifoni non si è contraddistinta nella stagione corrente per un rendimento particolarmente brillante in quanto ha ottenuto soltanto 7 punti in 12 gare (1 vittoria 4 pareggi e ben 7 sconfitte, media di 0,58 a partita) segnando in 8 occasioni (0,66 sono le marcature realizzate ogni contesa disputata al di <b>fuori </b>delle mura amiche) e subendo 21 reti (media di 1,75 a partita). L'ultima volta che il Deruta è riuscito ad imporsi nel campo "non amico" risale al lontano 07/11/2010 quando espugnò per 1-0 il rettangolo verde dello Scandicci.</p>
<p> </p>
<p>Per quanto concerne lo score a livello di punti conquistati nelle ultime apparizioni va evidenziato il fatto che non vincono da 3 giornate (ultima vittoria Deruta 1-0 Group Castello del 30/01/2010). Il timoniere dei derutesi è attualmente Massimo <b>Cocciari</b>, il quale è subentrato all'esonerato Schenardi il 22/12/2010 (correva all'ora la 18° giornata del campionato) conquistando 9 punti frutto di 2 vittorie 3 pareggi e 2 sconfitte con una media punti di 1,28 a partita; nella precedente gestione, invece, furono "messi in cascina" soltanto 14 punti con una media complessiva di 0,77 ogni contesa disputata. Il miglior marcatore è Mattia Menichini con 4 segnature seguito dal promettente classe '90 ex falchetto Alessio <b>Cardarelli</b>, fermo a quota 3 reti realizzate. Altro dato statistico di rilievo è quello attinente il fatto che il Deruta ha subito 17 delle 38 reti incassate sin'ora (ovvero il 44,73%) nell'ultimo quarto d'ora dei rispettivi tempi, segno evidente di un calo di concentrazione nelle ultime battute di ciascuna delle due frazioni di gara.</p>
<p> </p>
<p>ROSA: PORTIERI: Mazzella, Zucconi <b>DIFENSORI</b>: Baldassarri, Boateng, Cibocchi, Ciurnelli, Minelli, Pacioselli, Pilleri, Poggiani, Savina CENTROCAMPISTI: Antonelli, Ciotti, Dotto, Farroni, Fornetti, Goretti G., Morelli, Mugnai, Nofri Onofri, Raggi, Trauzzola,Valli ATTACCANTI: Cardarelli, Majella, Menichini, Passeri</p>
<p> </p>
<p><b>LA GARA DI ANDATA</b>: Nella gara di andata il Perugia ha sconfitto per 2-0 in trasferta il Deruta grazie alla doppietta nel finale del suo "bomber di scorta" Marco Marri, il quale ha permesso di ottenere 3 punti fondamentali per ciò che <b>concerne </b>il cammino della compagine del presidente Roberto Damaschi.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*