CALCIO DONNE A2 - GRIFO, IL PUNTO DEL CAMPIONATO

<p>(UJcom) PERUGIA – Due vittorie ed un pareggio. E’ cominciata nel migliore dei modi la nuova stagione della <b>Grifo Calcio Femminile</b>, la cui prima squadra milita nel campionato di serie A2, girone B. <br />Un buon esordio che ripaga la società perugina nell’aver scelto un neo allenatore, Michele Scappini, ex giocatore alla sua prima esperienza in questo ruolo.<br /><br /><b>E’ soddisfatto dei risultati conseguiti?</b><br />“Ho accettato questo incarico – spiega Scappini – perché ho visto dei valori importanti e sapevo che avrei fatto bene perché le ragazze sono brave. Grazie a loro è bastato poco per trovare il giusto feeling, considerato anche il cambio di allenatore dopo molti anni e il fatto che io sono alla mia prima esperienza”.<br /><br /><b>Che mi dice delle prime tre giornate di campionato?</b><br />“Siamo partiti subito bene contro il Pisa, vincendo per 5-0, e a Sezze siamo stati in difficoltà ma alla lunga la squadra è uscita fuori. Abbiamo rimontato lo svantaggio e questo è stato molto importante perché è uscito fuori il gruppo, il gioco di squadra. Le ragazze si sono rese conto della propria forza e sono riuscite a pareggiare dopo un recupero incredibile. Questa loro buona forma è stata confermata anche a Napoli, formazione che ha l’ambizione di salire di categoria, dove abbiamo vinto per 3-0 crendo tante palle gol”.<br /><br /><b>Domenica giocherete contro Oristano, che pensa di questa squadra?</b><br />“Sembrerebbe essere molto abbordabile in quanto in tra giornate di campionato ha incassato 15 gol ma non dobbiamo snobbare la partita. Con le ragazze già ci ho parlato. Gli ho detto che non devono scendere in campo con presunzione ma consapevoli della propria forza”.<br /><br /><b>La Grifo ha realizzato 7 punti in tre partite…</b><br />“Sono entusiasta della cosa ma sono anche consapevole che il campionato è appena cominciato. Adesso ci aspettano gli scontri più importanti e vedo che la squadra deve ancora adattarsi a giocare fuori casa. La mentalità è quella giusta e questo è già un buon punto di partenza”.<br /><br /><b>Secondo lei quali sono le squadre più ostiche del girone?</b><br />“Orlandia e Francavilla. Sono le due squadre prime in classifica a pieno punteggio ed entrambe hanno vinto contro il Firenze, la super favorita alla vigilia dell’inizio del campionato, giunta seconda lo scorso anno. Anche il Napoli è una buonaformazione, ha tre-quattro individualità importanti”.<br /><br />“Sono soddisfatto – sottolinea infine Michele Scappini – del modo in cui abbiamo lavorato con la squadra, con il gruppo che si è creato. Tutto questo ha portato un entusiasmo che fa lavorare bene le ragazze tutta la settimana. Così mi trovo anche 18 giocatrici buone che mi permettono di fare dei cambi e tenere alto il livello della squadra”.    <br />Domenica prossima la Grifo sarà ospite dell’Oristano. La partita è fissata per le ore 14,30.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*