BMX - CAMPIONATO DEL MONDO IN SUDAFRICA, DIEGO VERDUCCI CADE IN SEMIFINALE

<p>di <b>Luana Pioppi </b>(Giornale dell'Umbria)<br />(UJ.com) PERUGIA – Il campionato mondiale di bmx non ha portato fortuna al ciclista perugino, Diego Verducci: una caduta nel momento decisivo della semifinale gli ha impedito di prendere parte all’atto finale in programma questa mattina in Sudafrica. Il portacolori della Testi Cicli, già campione europeo di bmx nella categoria degli esordienti (13-14 anni), era risultato il migliore nelle gare di qualificazione. <b>Verducci </b>era partito male nella sua semifinale ma poi stava rimontando in maniera netta quando si è urtato contro un avversario ed è caduto a terra. Peccato per il neo campione europeo che avrebbe potuto fare il bis iridato. “E’ stato solo un po’ sfortunato – ha commentato Franco Testi, presidente della Testi Cicli - ma anche in questa occasione Diego Verducci ha messo in mostra le sue qualità. Senza quella caduta avrebbe lottato per il podio”. Anche Ilio Liberati, assessore allo sport del Comune di Perugia, ha voluto esprimere la propria solidarietà a Verducci: “Peccato che sia finita così. Ma nello sport ci sta tutto e bisogna accettarlo come ha fatto Diego Verducci, un giovane campione orgoglio della Città di Perugia”. Ma l’avventura in Sudafrica per Verducci, che è accompagnato dal suo allenatore Francesco Gargaglia, non si è ancora conclusa. Domenica prossima è in programma la corsa mondiale relativa alla specialità del cruiser, disciplina meno conosciuta della bmx ma pur sempre importante.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*