Biliardo-boccette, Trofeo Il KIWI, terza giornata

da Gino Goti
Prima tutti e sedici insieme a gustare una invitante grigliata preparata da Silvio e poi tutti in sala per gli accoppiamenti stabiliti dal direttore di gara Marco Ragni per la terza giornata del 1° Trofeo il KIWI in via Pievaiola a Perugia. E’ questa l’aria che si respira al Circolo Sportivo intitolato ai tipici colori del biliardo. Prima si fa uno spuntino insieme, poi si gioca e poi, vincitori e vinti, degustano, ancora insieme, un caffè o una birra.

E’ lo spirito sano dello sport in cui, durante la gara, c’è competizione, sfottò, ammirazione, cavalleria con una stretta di mano prima e dopo la partita: regola fissa del biliardo in tutte le specialità. Tornando alla gara: sugli scudi: Paolucci di Marsciano (CSB Marsciano) e Ballini di Città di Castello (bar Millefiori) vincitori delle rispettive batterie e approdati direttamente alla finalissima del 15 febbraio. Il tifernate Ballini, pur non in buon a forma – a suo dire – ha dato spettacolo liquidando nella semifinale di batteria Giulio Ribigini (KIWI) che a sua volta aveva superato il pur bravo Fabio TEI del Caffè Ceccarelli di Mantignana.

Intanto nel campionato regionale di boccette Serie A/1 prosegue la marcia, in testa alla classifica, della Piroga 1, mentre il KIWI, con una partita in meno, per il riposo nella prima di ritorno, occupa ancora un prezioso terzo posto. Fino a sabato al KIWI ogni sera spettacolo, alle 20.30, con le batterie di qualificazione che dovranno selezionare altri dieci giocatori per la finale di domenica 15 febbraio alle 17.00.

Numerose le richieste di molti amatori per assistere alle finali dove saranno, certamente, in lizza anche dei “master” nazionali marchigiani e romagnoli: i big delle boccette. Forse nelle sale del KIWI saranno allestiti dei maxi schermi per consentire al maggior numero di appassionati di vivere da vicino le fasi conclusive di questo evento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*