BILANCIO POSITIVO PER LA QUINTANA DI GIUGNO 2010

<p>(UJ.com) FOLIGNO - E’ un bilancio estremamente positivo quello che traccia l’Ente Giostra della Quintana di Foligno all’indomani della conclusione degli eventi di giugno, mentre la “macchina” organizzativa già guarda alla Rivincita di settembre. Le considerazioni del presidente Domenico Metelli, <b>soddisfatto</b> per l’esito complessivo, la regolarità e la spettacolarità della Sfida al “Campo de li Giochi”, prendono necessariamente le mosse dagli aspetti e dagli ingredienti messi in campo nella prima fase quintanara 2010: “E’ una soddisfazione che prende atto, prima di tutto, del grandissimo lavoro svolto da tutti i quintanari.</p>
<p> </p>
<p>La loro passione, la loro disponibilità, il loro grande cuore sono il segreto del miracolo che ogni anno si rinnova a Foligno. Anno dopo anno la Quintana coinvolge sempre di più la città e le parole pronunciate dal sindaco Nando Mismetti, così anche quelle del Vescovo monsignor Gualtiero Sigismondi sono la cartina tornasole di quella che è ben più di una nostra sensazione. La Giostra e tutto ciò che la circonda sono una festa di popolo, ma anche un’occasione per <b>ritrovarsi </b>intorno alla tradizione, alla storia e alla cultura colta e popolare al contempo di Foligno”. Questo si traduce anche in termini di partecipazione ai diversi appuntamenti proposti, a partire dalle taverne rionali che hanno potuto lavorare a pieno ritmo, confermandosi luogo di aggregazione privilegiato nel rapporto tra folignate e contrada del cuore.</p>
<p> </p>
<p>Così come anche la qualità registrata nella prima fase del “Gareggiare dei Convivi” da parte della giuria è un ulteriore fiore all’occhiello per quella Foligno che può davvero fregiarsi del titolo di città dove il barocco si vede, si vive, si annusa e si gusta, come non accade altrove. “Tutto questo <b>premia</b> il lavoro di anni interi e di una disponibilità che resta immutata nel tempo – sottolinea ancora il presidente Domenico Metelli – ciò che proponiamo, lo facciamo prima di tutto per i folignati, quintanari e non quintanari (ma questi ultimi ormai sono sempre di meno, chiosa il presidente) e per la crescita e la valorizzazione della nostra città.</p>
<p> </p>
<p>E’ questa la considerazione vincente che permette di essere al fianco dell’amministrazione comunale e delle altre istituzioni in una sorta di rapporto paritetico. Il nostro lavoro disinteressato - o meglio solo interessato a far sì che la Quintana sia sempre più grande - è la ricetta segreta per crescere ancora e <b>identificare</b> Foligno con la Quintana e viceversa. In questi ultimi anni – aggiunge il numero uno di palazzo Candiotti – abbiamo messo in fila una serie di tasselli che ormai delineano un mosaico grande e complesso, ma spettacolare, inimmaginabile nel 1946 quando sette nostri lungimiranti concittadini pensarono di ridare vita alla Quintana”.</p>
<p> </p>
<p>Da palazzo Candiotti arrivano poi i <b>ringraziamenti</b> anche alla presidente della Regione Catiuscia Marini (attesa in abiti barocchi per il corteo storico di settembre), al presidente della Provincia di Perugia Marco Vinicio Guasticchi, al Custode del Sacro Convento di Assisi padre Giuseppe Piemontese e ai tanti altri che con la loro presenza o la loro vicinanza assicurano alla Quintana di Foligno il giusto rilievo che merita.</p>
<p> </p>
<p><b><a href="http://www.umbriajournal.com/mediacenter/FE/articoli/presentazione-del-pacchetto-di-progetti-per-valori.html" target="_self">- PRESENTAZIONE DEL PACCHETTO DI PROGETTI PER VALORIZZARE L’ISOLA POLVESE</a></b></p>
<p><a href="http://www.umbriajournal.com/mediacenter/FE/articoli/a-castiglione-del-lago-parte-lautobus-dei-ragazzi.html"><b>- A CASTIGLIONE DEL LAGO PARTE "L'AUTOBUS DEI RAGAZZI"</b></a></p>
<p><b><a href="http://www.umbriajournal.com/MediaCenter/FE/articoli/mostre-antonella-magliozzi-graffi-sintesi-di-unani.html" target="_self">- MOSTRE - ANTONELLA MAGLIOZZI GRAFFI. SINTESI DI UN’ANIMA</a></b></p>
<p><a href="http://www.umbriajournal.com/MediaCenter/FE/articoli/lestate-pacianese-apre-le-porte-al-divertimento-gi.html" target="_self"><span style="font-size: 8pt; font-family: Arial Black; color: #800000;">- L’ESTATE PACIANESE APRE LE PORTE AL DIVERTIMENTO GIOVEDÌ 17 GIUGNO</span></a></p>
<p><b><br /></b></p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*