Basket C gir E: Valdiceppo vince il derby e vola ai play-off

<p>post <a target="_blank" href="mailto:mili.wieczorek79@gmail.com">@</a> <b><span style="color: #000000;">M.Wieczorek</span></b> (UJ.com) VALDICEPPO -Traguado straordinario per i ragazzi della Reale Mutua, che vincendo un derby durissimo con Passignano conquistano la matematica certezza di accedere ai play-off, con tre turni di anticipo sulla chiusura della stagione regolare. "Siamo orgogliosi dei nostri ragazzi e del lavoro che abbiamo fatto" - ha dichiarato a fine gara la Presidentessa <b> Gionangeli</b> "in questa stagione siamo riusciti a fare ancora un passo in avanti rispetto a quella scorsa, nella quale iniziammo questa avventura in C1 con l´obiettivo dichiarato di dare spazio e occasioni di crescita ai ragazzi del settore giovanile. Questo risultato ci dà ancora maggiore forza e convinzione che questa sia la strada giusta, e che anno dopo anno stiamo costruendo qualcosa di importante, grazie all´impegno e alla passione di molti, e alla prospettive offerte dalla collaborazione con il Perugia Basket.</p>
<p> </p>
<p>" Ma veniamo alla gara. ll tema è subito chiaro fin dalle prime battute: i ponteggiani cercano ad ogni occasione il contropiede e non esitano a prendere conclusioni in transizione, con Urbini e Preda subito efficaci. Sull´altra metà campo Passignano vuole sfruttare la maggiore fisicità, appoggiando con frequenza la palla a Bruschi (Fumanti è fuori per un problema muscolare) o portando gli esterni spalle a canestro con l´utilizzo dei blocchi ciechi. La difesa della Valdiceppo sceglie di<b> raddoppiare</b> con continuità il pick and roll e il post basso, ma paga qualcosa sul perimtero dove Farnetani e Giottoli si fanno trovare pronti e tengono le suadre a contatto alla prima sirena: 15-15. La Reale Mutua come sempre fa ampio uso della panchina, trovando in Carboni e Fiorucci due punti di riferimento importanti. Garroni alterna le soluzioni difensive, e riesce a tenere sotto ritmo la circolazione di palla dei locali, ma Preda segna sul finale del secondo quarto 5 punti consecutivi che danno fisucia ai suoi.</p>
<p> </p>
<p>Grande equilibrio anche dopo l´intervallo: Orlandi e Carboni la mettono da tre, ma Passignano non molla, attacca con attenzione il pressing e poi trova la tripla del pareggio a quota 37 con Gimmi Sabini. Sugli sviluppi della successiva azione, però, Bianchi perde le staffe e protesta per un fallo che gli viene attribuito su<b> Meschini</b>, per gli arbitri è tecnico (e conseguente quinto fallo), quattro tiri liberi e rimessa Valdiceppo. Meschini ne mette tre, Mariucci manda a bersaglio una penetrazione e i ponteggiani rimettono la testa avanti. Si continua a segnare con il contagocce, perchè l´intensità difensiva è elevata ed anche il livello di fisicità è di quelli tosti: Lisi si fa notare per un bel gancio a centro area, Giordan Sabini la mette dai 6,75 ma Valdiceppo non si disunisce. Fiorucci dà grande solidità alla difesa, Meschini segna due canestri pesanti e nel finale i padroni di casa riescono ad amministrare il vantaggio fino al 54-47 conclusivo.</p>
<p> </p>
<p><b>Valdiceppo - Passignano</b> 54 - 47 Parziali: 15-15, 14-10, 14-13, 11-9 Arbitri: Piram e Santarsiero Valdiceppo: Meschini 9, Santantonio 3, Mariucci 5, Orlandi 3, Carboni 8, Orazi 6, Preda 7, Giovagnoli 3, Urbini 4, Fiorucci 6. All. Traino Passignano: Stuart, Sabini Gio. 6, Bianchi, Chianese 8, Giottoli 9, Lisi 4, Bruschi 6, Sabini Gim. 9, Farnetani 5, Cincini. All. Garroni</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*