Assisi: al via "Cammini, turismo arte e luoghi dello spirito"

(UJ.com) ASSISI - “Cammini, turismo arte e luoghi dello spirito”,  una tre giorni che avrà luogo in Assisi dal 7 al 9 novembre. L’evento vuole evidenziare le implicazioni dei cammini, <b>partendo</b> dal sentiero Francescano per passare dalla Via Francigena fino ad arrivare al Cammino di Santiago de Compostela, e dei territori attraversati dai pellegrini.<br />“Cammini” nasce come occasione di confronto, per analizzare le ricadute turistiche non solo spirituali, ma anche turistiche dei percorsi attraversati dai viaggiatori-pellegrini in milioni di anni, i cambiamenti e le prospettive di un fenomeno in continua crescita.<br /><br />Venerdì 7 novembre, alle ore 15.00 presso la Sala della Conciliazione, l’iniziativa si apre con il Convegno “Cammini, turismo arte e luoghi dello spirito. Prospettive e itinerari”, un<b> appuntamento</b> centrato sul grande tema degli itinerari di fede, a cui parteciperanno le più alte personalità del settore.<br />Al centro dell’evento, i valori dei cammini, con reportage fotografici, la presentazioni di estratti dei diari scritti da pellegrini in cammino (in collaborazione con La Fondazione del Diario di Pieve Santo Stefano), readings e testimonianze di uomini, che hanno attraversato territori di fede  e cambiato la loro vita.<br />Sarà presente il Centro Italiano di studi Compostellani, con la mostra: “Santiago e il Cammino delle sue immagini: 25 anni di manifesti Compostellani in Italia ”, dedicata ai manifesti ispirati al celebre cammino di Santiago, curata dal Presidente del Centro studi, il Professor Paolo Giuseppe Caucci von Saucken.<br /><br />La mostra a fumetti, inoltre, dedicata la turismo sostenibile, promossa da Ce.Svi.Te.M. onlus , CeVI, Incontro fra i Popoli Progetto Continenti. <br />Sabato mattina si approfondisce, con una degustazione guidata, il tema “ Il Cibo, il <b>Pellegrino </b>e il Viaggio”, un percorso storico, culturale e alimentare, dal bordone allo zaino, per percorrere idealmente un viaggio dal medioevo ai nostri giorni,seguendo l’evoluzione del cibo da viaggio.<br />Attività anche per chi ama passeggiare. Si parte sabato mattina per una passeggiata fra gli ulivi che arriva a Spello, mentre domenica, da Valfabbrica si scende fino ad Assisi. <br /><br />Chiude l’evento un suggestivo spettacolo medievale per le vie del centro storico di Assisi, il “ Cunti Simus Concanentes” danza del XIV sec., ispirato al pellegrinaggio al <b>Santuario</b> della Vergine di Montserrat, a cura della Magnifica Parte de Sotto di Assisi.<br />Saranno presenti in conferenza Claudio Ricci, Sindaco di Assisi; Stefano Cimicchi, Amministratore Unico Apt Umbria; Paolo Giuseppe Caucci von Saucken, Presidente del Centro Italiano di Studi Compostellani; Andrea Jengo, Direttore regionale RAI.<br />Cammini è patrocinato dall’ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo, APT Regione Umbria, Provincia di Perugia, Confindustria Umbria, Touring Club Italiano e da I Borghi più belli d’Italia - ANCI.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*