ASL 1 - PARTE LA CAMPAGNA DI VACCINAZIONE CONTRO L’INFLUENZA STAGIONALE 2010-2011

<p>post <b>M. Zingales</b> UJcom2.0 <a target="_blank" title="Scrivi a Morena Zingales" href="mailto:morenazingales@gmail.com"><b><span style="color: #c00000;">@</span></b></a> (UJ.com) CITTA' DI CASTELLO - Parte la prima fase di vaccinazione contro l’influenza stagionale.  A partire da giovedì 14 ottobre i cittadini di età uguale e superiore ai 65 anni saranno vaccinati dai propri medici di famiglia presso gli ambulatori o presso il proprio <b>domicilio</b> per gli assistiti non deambulanti. La vaccinazione ha un obiettivo individuale, quello di prevenire le complicanze dell’influenza ed un obiettivo di collettività, quello di ridurre la circolazione del virus influenzale. Al fine di raggiungere gli obiettivi di salute è comunque auspicabile vaccinare almeno il 75% dei cittadini di età superiore o uguale ai 65 anni.<br /><br /> <br />La ASL 1 ricorda che è necessario vaccinarsi ogni anno perché il virus tende a modificarsi e la composizione del vaccino viene aggiornata. Inoltre, considerando che lo scorso anno si è verificata un’anticipazione dell'epidemia in pieno autunno, raccomanda agli anziani di vaccinarsi nel corso del mese di ottobre o al <b>massimo</b> entro  novembre. I vaccini contro l'influenza, che garantiscono una protezione molto alta, sono  autorizzati dal Ministero della Salute per la vaccinazione di soggetti di età superiore ai 6 mesi, sulla base di studi di efficacia e sicurezza condotti su tutte le fasce di età. <br /><br /> <br /><br />Lo scorso anno, durante la campagna di vaccinazione contro l'influenza stagionale 2009-2010, i medici di famiglia del territorio della ASL 1 hanno vaccinato circa 23.500 anziani, raggiungendo il 73,5% di tutti gli <b>anziani</b> residenti. I cittadini di età compresa tra 0 e 64 anni appartenenti alle categorie a rischio per patologia o per attività professionale saranno vaccinati in una seconda fase, secondo modi e tempi che saranno comunicati non appena le competenti strutture del Ministero rilasceranno l'autorizzazione annuale alla somministrazione.<br /><br /></p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*