Anche quest'anno ad Orvieto il 'Campionato italiano della montagna auto storiche

<p>(UJ.com) ORVIETO - La cronoscalata della castellana conserva la validità fra le gare valide per il campionato italiano della montagna autostoriche. La buona nuova è degli ultimi giorni e fa tirare un sospiro di sollievo agli <b>organizzatori</b>, i quali, benché coscienti delle ottime qualità organizzative , professionali e di accoglienza, riconosciute e apprezzate in campo nazionale non solo dagli addetti ai lavori, attendevano la formalizzazione dell'ufficialità , in quanto deputata ad un mondo, quello dell'automobilismo sportivo, dove i colpi di mano , in qualche caso, arrivano a calpestare gli stessi valori dello sport. Quindi, anche l'edizione 2011, trentanovesima della storia motoristica orvietana, potr</p>
<p> </p>
<p>à fregiarsi del tricolore , per il terzo anno consecutivo. La corsa, amata da tutti gli orvietani, cambia la collocazione temporale: si torna al mese di maggio, per l'esattezza a domenica 8. Prima di Orvieto, terzo appuntamento della stagione 2011, i circa 150 protagonisti,frequentatori abituali delle cronoscalate più belle e più guidate, faranno tappa al castello di Radicondoli ed alla Camucia-<b>Cortona</b>. Le tre settimane d'intervallo fra quest'ultima salita e quella di Orvieto sono di buon auspicio: il tempo per sistemare le eventuali avarie, tra una prova e l'altra, basta ed avanza. Sempre nel prossimo anno, agli inizi e verso metà estate, il campionato italiano della montagna toccherà anche Montefiascone e Viterbo, rispettivamente con la xiv^Lago- Montefiascone e la coppa del Cimino, giunta, come la Castellana all'edizione numero trentanove</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*