A TREVI LA CONSULTA GIOVANILE DIVENTA REALTA'

<p>(UJ.com) TREVI - Costituire un luogo privilegiato di confronto e dibattito democratico ove raccogliere sollecitazioni e proposte su tutto ciò che può riguardare la condizione giovanile per poi riportarlo al Consiglio Comunale, creare uno strumento per rapportarsi sempre di più con le realtà giovanili della città. Questo era l’obiettivo dell’assessorato alle politiche giovanili: aprire e stimolare i ragazzi alla partecipazione ed è stato centrato. L’iter di formazione, partito oltre un anno fa attraverso il progetto di agenda 21 locale giovani e i forum, è approdato all’istituzione della consulta comunale giovanile il cui regolamento è stato deliberato all'unanimità dal Consiglio comunale cittadino.</p>
<p>"Piena soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Giuliano Nalli e dall’assessora Stefania Moccoli per la costituzione di questo importante organismo di coordinamento e sostegno delle attività a favore dei giovani. "E’ motivo di orgoglio per l’amministrazione comunale essersi dotata di questo organo consultivo- commentano il sindaco e l'assessore, in un momento in cui la realtà giovanile è in continuo movimento e le problematiche che la riguardano sono molteplici e complesse, il comune ritiene fondamentale il momento del confronto, istituzionalizzando un luogo specifico dove i giovani possono avere la parola sui problemi riguardanti il luogo dove vivono, assicurando così una formazione alla vita democratica ed alla gestione della vita cittadina."</p>
<p>La Consulta Giovanile è aperta a tutte le realtà giovanili organizzate e non del territorio e a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 32 anni che desiderino farne parte presentando apposita richiesta. Attraverso la pubblicazione di un bando pubblico si procederà infatti alla composizione dell’assemblea e successivamente all'elezione dell’ufficio di presidenza, così da rendere pienamente operativa la sinergia tra la popolazione giovanile e l’ente locale.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*