SPOLETO: TEATRO NUOVO “GIAN CARLO MENOTTI”: TORNA IN FUNZIONE L’OROLOGIO

Orologio_Teatro_Nuovo(umbriajournal.com) SPOLETO – Dopo anni in cui il tempo si era fermato, al Teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti” le lancette dell’orologio hanno ripreso a muoversi grazie ad un intervento voluto dall’Amministrazione comunale e finanziato dalla Fondazione Francesca, Valentina e Luigi Antonini.
Nel 1861 uno dei fautori e finanziatori della costruzione del Teatro Nuovo, Filippo Marignoli decise di arricchire l’arco scenico con l’applicazione di un orologio finemente decorato che fu costruito dalla ditta Gelsomini di Trevi.

E su questo magnifico strumento la ditta Spoleto Gioielli ha operato un preciso e puntuale (è il caso di dirlo!) intervento di rifunzionalizzazione consistente nella sostituzione del macchinario pilota e della centralina con un meccanismo automatico di precisione senza minimamente alterare l’apparecchiatura originale e l’originario rotismo del trasporto delle lancette.
Un intervento di manutenzione che ha consentito alle lancette di riprendere a girare e misurare il tempo dell’arte che il Teatro Nuovo continua a regalare ad ogni spettatore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*