“SILENTIUM” – Concerti di musica sacra al Bosco di San Francesco

musicasacra1(UJ.com3.0) ASSISI – Sabato 18 maggio 2013, alle ore 19.30, il Bosco di San Francesco, proprietà del FAI – Fondo Ambiente Italiano ad Assisi (PG), sarà teatro di “Silentium”, ultima delle quattro serate – organizzate in collaborazione con l’Associazione AssisiSuonoSacro – all’insegna di musica sacra e letture nella suggestiva chiesa medievale di Santa Croce, all’interno del Bosco.

“Silentium” si propone come una rassegna di concerti sacri che si terranno all’interno della Chiesa di Santa Croce nel Bosco di San Francesco e concepita secondo uno stile francescano, che mira a far rivivere l’esperienza dello Spirito attraverso gli strumenti della musica e dell’arte. Attraverso la “povertà” del suono e della musica, l’attenzione del fruitore si concentra naturalmente su un tipo di ascolto attivo, grazie al quale si crea quella compenetrazione tra uomo e natura tanto cara allo spirituale nell’arte; un ascolto che permetterà a ciascuno di esplorare la propria sfera emozionale e di scoprire le ripercussioni e le risonanze della musica nella propria intimità. Si può pertanto considerare “Silentium” come un vero e proprio cerimoniale attraverso il quale l’ascoltatore può imparare a utilizzare la propria intelligenza emotiva per scoprire una coscienza del suono utile alla formazione dell’individuo e alla realizzazione delle proprie potenzialità.

Il programma musicale prevede di volta in volta tecniche di improvvisazione, brani ispirati, brani di repertorio, accordature naturali, teorie degli armonici, corali, melodie gregoriane e molto altro. Attraverso la lettura di testi sull’importanza del silenzio e della musica, nonché del silenzio nella musica, il pubblico scoprirà il valore della musica e del canto nella meditazione, nella preghiera e nella comprensione delle opere dei filosofi, dei Padri della Chiesa, delle agiografie, di brani di mistica e poesia.
Al termine del concerto, sarà possibile fermarsi a cena all’Osteria del Mulino. Si consiglia la prenotazione ai numeri: 075/816831 oppure 339/9474546.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*