PERUGIA, GIORNATE DEL PATRIMONIO: “IL PROFUMO DELLE STANZE IN AUTUNNO”

Rocca Paolina
Rocca Paolina
Rocca Paolina

(umbriajournal.com) PERUGIA – In occasione delle Giornate del Patrimonio 2013 la Provincia di Perugia accende i riflettori una volta di più sui due monumenti–simbolo della sua identità: Villa Fidelia, a Spello, e il Palazzo di Residenza, a Perugia, in particolare il Centro Espositivo della Rocca Paolina (Cerp). Doppio appuntamento sabato 28 settembre con la manifestazione “Il profumo delle stanze in autunno”, quando Villa Fidelia e Cerp saranno teatro di una serie di visite e incontri culturali. Il programma ha, infatti, due “fuochi”: il primo dedicato agli artisti contemporanei e a Donna Teresa Grillo, la creatrice settecentesca di Villa Fidelia, a Spello; il secondo a un ricordo della scultore Romano Mazzini a Perugia.

A Spello la giornata si apre alle ore 10 con il saluto dell’assessore provinciale alla cultura Donatella Porzi e il sindaco Sandro Vitali. Successivamente sarà la volta di una visita guidata alla mostra “Inventario di colori 3”, di una conferenza “Dal giardino al palazzo” e di un recital di poesie di Teresa Grillo. Al Cerp invece, l’appuntamento è per le ore 16,30 con un incontro su “Romano Mazzini. La vocazione dell’innocenza”. Intervengono anche il presidente della Provincia Marco Vinicio Guasticchi e l’assessore Porzi. “Un programma, nel suo insieme, eclettico e propositivo di interessi diversi – spiegano Guasticchi e Porzi -.

A unirli, in ogni caso, non potrà non essere quella scansione culturale che del territorio provinciale abbiamo cercato di realizzare nel corso del mandato amministrativo: una lettura articolata, briosa, intesa a far emergere le proprietà tipiche di aree geografiche e periodi storici talvolta fra loro distanti, ma emergenti come altrettanti centri di interesse intorno ai quali può essersi concentrata una ricerca storica della quale è stato ed è necessario dare conto”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*