PERUGIA: LA SAGRA MUSICALE UMBRA DEDICA UN CONCERTO IN OMAGGIO ALLA CROCE ROSSA

Sagra Musicale Umbra
Sagra Musicale Umbra
Sagra Musicale Umbra

(umbriajournal.com) PERUGIA – La Sagra Musicale Umbra rinnova il suo impegno solidale con il primo degli appuntamenti della “Musica della Speranza”, con la quale ogni anno la manifestazione si affianca a chi vive esperienze di emarginazione e sofferenza. E’, infatti, dedicato alla Croce Rossa Italiana il concerto in programma domani martedì 17 settembre alle ore 17.30 all’Auditorium del Conservatorio «Francesco Morlacchi», a ingresso libero.

Protagonista sarà la neonata Orchestra da Camera di Perugia, nella sua prima uscita ufficiale, una formazione nata dalla pluriennale esperienza di giovani promettenti musicisti nella diffusione della cultura musicale. Sarà impegnata nell’esecuzione del Quartetto in mi minore di Verdi e della deliziosa Simple Symphony di Britten, uno dei compositori celebrati quest’anno dalla Sagra nel centenario della nascita. Proprio questa breve Sinfonia per orchestra d’archi, uno dei primissimi lavori di Britten, ci rammenta che in fatto di precocità egli aveva poco da invidiare nei confronti di Mozart e di Mendelssohn.

Più Suite di danze di derivazione barocca che non una «Sinfonia», l’opera si presenta come un «divertissement» dove al senso dell’umorismo si abbinano una freschezza inventiva, una nitidezza delle linee e una chiarezza delle forme che saranno tipiche del Britten maturo. Che viene ricordato anche dal brano successivo, il Cantus in memory of Benjamin Britten di Arvo Pärt, commovente tributo che il compositore estone scrisse nei mesi successivi alla morte di Britten, nel dicembre 1976. Per quanto confinato ancora nell’Unione Sovietica, Pärt conosceva varie partiture di Britten e volle rendere omaggio a quella «purezza insolita» che aveva individuato nelle composizioni. A chiusura della serata, la Suite in stile antico di Alfred Schnittke, scritta nel 1972, trascritta poi nel 1978 per orchestra da camera da Vladimir Spivakov e Vladimir Milman, versione in cui si nota in modo particolare il gioco agile tra gli oboi e i violini che la caratterizza.

Orchestra da Camera di Perugia: la nuova «Orchestra da Camera di Perugia» nasce dalla pluriennale esperienza di giovani musicisti umbri nella diffusione della cultura musicale, soprattutto in relazione alle produzioni musicali rivolte ai giovani delle scuole.

La collaborazione fra strumentisti attivata all’interno del progetto «Musica per crescere» della Fondazione Perugia Musica Classica Onlus ha portato alla volontà di creare un complesso di archi e fiati in grado di estendere l’impegno nella diffusione musicale in sede concertistica e di mettere al servizio degli enti di produzione musicale umbri e italiani una nuova formazione che può contare su professionalità consolidate dalla collaborazione con alcune delle migliori orchestre nazionali (Accademia di Santa Cecilia, Orchestra del Teatro alla Scala, Orchestra della Toscana, Camerata Strumentale «Città di Prato») e da una attività solistica di alto profilo.

Fra i musicisti che dànno vita all’Orchestra da Camera di Perugia figurano inoltre alcuni dei migliori talenti delle ultime generazioni, vincitori di concorsi nazionali e internazionali e di prestigiose borse di studio, come quelle conferite dal Premio «Leandro Roscini», destinato appunto a sostenere i giovani musicisti umbri.

L’Orchestra mira a un’ampia elasticità di organico di archi, fiati e percussioni, tale da coprire un repertorio che va dal Settecento alla musica contemporanea, con particolare vocazione per il Novecento. Un costante controllo della qualità, legato alla selezione degli strumentisti e alla loro disciplina di gruppo è l’obiettivo ambizioso di questa nuova Orchestra, che intende essere punto di riferimento per tutti i giovani professionisti della Regione e per gli enti di produzione e diffusione musicale.

Info:

Fondazione Perugia Musica Classica Onlus,Via Danzetta, 7 – 06121  PERUGIA

Tel. 075-5722271;  e-mail: info@perugiamusicaclassica.com

Sito web: www.perugiamusicaclassica.com

Biglietteria: A partire dal 2 settembre tutti i giorni feriali e festivi, dalle 11.00 alle 19.00, presso il Punto informativo in Piazza della Repubblica – Corso Vannucci a Perugia. Anche presso la sede del concerto a partire da un’ora prima dello spettacolo.

Da lunedì 1 luglio acquisto presso i punti vendita autorizzati e on line sul sito: www.perugiamusicaclassica.com (senza diritto di prevendita) oppure www.vivaticket.it (senza diritto di prevendita).

Prezzi: a seconda dei concerti, da 7 € a 25 €; ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili per i seguenti appuntamenti: S. Messa in Cattedrale a Perugia domenica 15 settembre; concerto di martedì 17 settembre per la Croce Rossa presso il Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia, le proiezioni cinematografiche di lunedì 16 e 23 settembre presso la Galleria Nazionale dell’Umbria. Il concerto presso il Teatro Morlacchi di mercoledì 25 settembre pomeriggio è riservato alle scuole, mentre quello di lunedì 23 settembre al Complesso penitenziario Capanne è riservato alle detenute.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*