PERUGIA, AMICI DELLA MUSICA, CONCERTO DEL PIANISTA LISIECKI

LISIECKI 3(umbriajournal.com) PERUGIA – Il giovane pianista canadese JAN LISIECKI torna domenica prossima 17 novembre 2013 agli AMICI DELLA MUSICA DI PERUGIA, dopo il grande entusiasmo suscitato lo scorso anno quando inaugurò con Stéphane Denève e l’Orchestra della Radio di Stoccarda, la Stagione 12/13 degli Amici della Musica.
JAN LISIECKI – che è stato definito dalla stampa internazionale come «un virtuoso dotato di un talento straordinario e irresistibilmente naturale» e « un pianista di intensa musicalità e di delicata interpretazione nei concerti, eseguiti sempre con tecnica brillante e pathos coinvolgente» – torna in questa Stagione per un recital, dove presenta un programma composito e originale con pagine di Messiaen, Bach Paderewski, Martinu e dove, soprattutto, si cimenta con quel meraviglioso connubio di virtuosismo e di poesia che sono gli Studi op. 10 di Chopin.
Il concerto si terrà alla Sala dei Notari di Perugia, alle 17.30.

Di grande originalità dunque il programma del concerto proposto da Jan Lisiecki che inizierà con quattro dei Préludes giovanili di Olivier Messiaen, scritti nel 1929, seguiti poi dalla Partita n. 1 in si bemolle maggiore BWV 825 di Johann Sebastian Bach. Seguirà un breve omaggio alla Polonia con due brani molto noti di Jan Paderewski (Minuetto e Notturno). La prima parte del concerto terminerà con le Tre Danze ceche di Bohuslav Martinů.
La seconda parte del concerto sarà invece dedicata ai dodici Studi op. 10 di Fryderyk Chopin, straordinaria opera la cui mescolanza di tecnicità e poesia contribuì a cambiare il volto del pianismo ottocentesco.

Il giovane pianista canadese Jan Lisiecki è conosciuto nel mondo musicale internazionale per la sua completezza e intensità interpretativa. Ha ricevuto numerosi premi, tra cui il Premio Révélations Radio-Canada Musique nel 2010, il Premio Jeune Soliste des Radios Francophones nel 2011 e il Premio Leonard Bernstein nel 2013. Nel 2010, l’Istituto Fryderyk Chopin ha pubblicato, di Jan Lisiecki, la registrazione dal vivo di entrambi i Concerti di Chopin eseguiti con la Sinfonia Varsovia e la direzione di Howard Shelley, vincendo il Premio Diapason Découverte nel maggio del 2010.
Nato a Calgary (Canada) da genitori polacchi, Jan Lisiecki si è già esibito alla Carnegie Hall, alla Philharmonic Concert Hall di Varsavia, all’Arts Centre di Seoul e alla Salle Cortot di Parigi; ha collaborato con Emanuel Ax, Yo-Yo Ma e Pinchas Zukerman. Ha realizzato lunghe tournées in Canada, Cina, Inghilterra, Francia, Germania, Guatemala, Italia, Giappone, Corea, Polonia e Scozia.
Nelle ultime stagioni concertistiche Lisiecki ha eseguito concerti alla Salle Pleyel con l’Orchestre de Paris diretta da Paavo Järvi, al Barbican Centre di Londra con la Sinfonica della BBC, alla Gewandhaus di Lipsia con la Sinfonica della Radio di Lipsia e la Sinfonica di Goteborg. I debutti europei in recital lo hanno visto esibirsi a Berlino, Bruxelles, Francoforte, Gstaad, Amburgo, Lisbona, Vienna e Zurigo.
Nell’estate 2011 Jan Lisiecki è stato ospite in molti festival, tra cui Verbier, Radio France e Montpellier, La Roque D’Anthéron e al Festival Chopin and his Europe.
Recentemente si è esibito in alcune città del Nord America tra cui Chicago e Seattle ed è apparso anche con la Sinfonica di Toronto diretta da Peter Oundjian e l’Orchestre Métropolitain di Montreal con il suo direttore musicale Yannick Nézet-Séguin.
Nel 2012 Jan Lisiecki ha debuttato con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma diretta da Antonio Pappano e con la Filarmonica di New York diretta da Daniel Harding.
Nella scorsa stagione, è stato impegnato in tournée con la Filarmonica di Rotterdam diretta da Yannick Nézet-Séguin e nel debutto con l’Orchestra Sinfonica di Tokyo diretta da Jakub Hrusa alla Suntory Hall. Ha inoltre collaborato con l’Orchestra Sinfonica della Radio di Stoccarda ed ha partecipato al progetto «Junge Wilde» della Konzerthaus di Dortmund.
Jan Lisiecki si esibisce spesso per organizzazioni di beneficenza, tra cui la David Foster Foundation, la Polish Humanitarian Organization e la Wish Upon a Star Foundation. Nel 2008 è stato nominato «Ambasciatore nazionale dei giovani» da UNICEF Canada.
Lisiecki si è diplomato a Calgary nel gennaio del 2011 e sta attualmente studiando alla Glenn Gould School of Music di Toronto dove gli è stato conferito il prestigioso Premio «Ihnatowycz» dedicato ai pianisti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*