Noemi in concerto gratuito a San Venanzo, unica data in Umbria

Il festival di musica d’autore è in programma al parco Villa Faina di San Venanzo (Terni) fino a domani, domenica 7 luglio

 
Chiama o scrivi in redazione


Noemi in concerto gratuito a San Venanzo, unica data in Umbria
Noemi in concerto gratuito a San Venanzo, unica data in Umbria

Noemi in concerto gratuito a San Venanzo, unica data in Umbria

SAN VENANZO – Noemi fa tappa in Umbria con il suo ultimo tour e stasera (sabato 6 luglio) si esibirà all’interno della 12esima edizione di “In… Canto d’Estate“, il festival di musica d’autore in programma al parco Villa Faina di San Venanzo, Terni,  fino al 7 luglio, organizzato dalla locale Pro Loco con il patrocinio dell’Assemblea Legislativa dell’Umbria e del Comune di San Venanzo.

La cantautrice romana, classe 1982, arriva nella nostra regione – unica data programmata ad oggi – in una veste nuova, con un omaggio alla black music. Un tour estivo pieno di sorprese in cui Noemi, oltre a riproporre i suoi brani più celebri in chiave blues, spaziando dal funky al reggae, interpreterà le cover dei più grandi artisti internazionali che hanno influenzato la sua carriera. A San Venanzo il concerto – con inizio alle ore 21,30 – sarà ad ingresso libero, come sempre.

La black music è il mio primo amore”, dichiara Noemi“Per questo motivo – prosegue – nell’estate 2019 ho deciso di attraversare l’Italia con un progetto live completamente nuovo dove mi misurerò cantando canzoni del repertorio blues, funky e reggae. Immancabili pezzi di Janis Joplin, Wilson Piquet, Marvin Gay, James Brown, Amy Winehouse, Bob Marley, Stevie Wonder e tanti altri che hanno avuto un importantissimo ruolo nei miei ascolti e nella formazione del mio gusto musicale. Ovviamente in scaletta inserirò anche i pezzi più famosi del mio repertorio riarrangiati in chiave blues”.

Il concerto sarà anticipato dall’esibizione di Giorgia Bazzanti, Francesco Zepparelli e Roberta Pezzini (dalle 20,45) e si concluderà con dj Roberto Subicini.

A San Venanzo non può mancare l’appuntamento con la buona tavola. La Pro Loco propone le sue migliori specialità culinarie tutte, rigorosamente, a “chilometro zero”. Pasta fatta a mano, tartufo del Monte Peglia e la Sella di San Venanzo: sono queste le regine della tavola sanvenanzese. Non mancheranno la cacciagione, la torta al testo, l’hamburger di bovino nostrano e le degustazioni di prodotti tipici. Tutto accompagnato dai migliori vini delle cantine del territorio. Le specialità culinarie della terza serata saranno gli strozzapreti del vulcano, i tortellini al tartufo nero del Monte Peglia e il cinghiale con verdura e torta. Tutte le info su www.incantodestate.itwww.facebook.com/incantodestate/

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*