L’opera di Pietro Porcinai all’Isola Polvese

lago trasmeno - Isola Maggiore_ bianco e neroPer la stagione 2014 il Centro di Educazione Ambientale di Isola Polvese organizza delle giornate di sensibilizzazione dedicate all’opera di Pietro Porcinai alla Polvese. Nello specifico le iniziative avranno come riferimento il “Giardino delle Piante Acquatiche – Piscina del Porcinai” che rappresenta un esempio magistrale di recupero architettonico a fini ricreativi di una vecchia cava di arenaria. La Piscina realizzata dal Porcinai nel 1959 ha subito un progressivo abbandono a cui ha fatto seguito nel 1996 un restauro da parte della Provincia di Perugia. Le giornate prevedono iniziative di sensibilizzazione quali incontri, laboratori, workshop, convegni a cui potranno partecipare specialisti di settore, associazioni, scuole e cittadini. La giornata di sabato 31 maggio sarà organizzata in collaborazione con le classi III-IV-V della Scuola Primaria Villaggio Kennedy di Perugia.
Gli alunni hanno partecipato alle iniziative della Settimana Unesco 2013 dedicata alle tematiche del paesaggio “I paesaggi della bellezza, dalla valorizzazione alla creatività” con i laboratori didattico-formativi condotti dagli esperti del CEA di Isola Polvese. In quell’occasione i ragazzi si sono cimentati in una simulazione di analisi paesaggistica con l’obiettivo di individuare successivamente un luogo o un bene del territorio particolarmente significativo per proseguire l’attività.

Dopo l’incontro le classi si sono confrontate ed hanno scelto di lavorare sulla Piscina del Porcinai anche in considerazione del campo scuola a Isola Polvese previsto in primavera. Durante il soggiorno del 29-31 maggio i ragazzi completeranno il lavoro di documentazione della Piscina del Porcinai nel suo complesso, sia negli aspetti architettonici che in quelli naturalistici, e questo verrà presentato a cittadini e turisti nella giornata di sensibilizzazione del 31 maggio. Il materiale prodotto e la documentazione raccolta potranno fare parte delle segnalazioni da inserire sulla piattaforma on-line dedicata alle tematiche del paesaggio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*